Connect with us
Pubblicità

Sport

Italy 2014. Splendida Italia, travolti gli Stati Uniti, si avvicina alle semifinali

Milano. Splendida Italia, che non finisce di stupire.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Milano. Splendida Italia, che non finisce di stupire.

Le Azzurre travolgono anche gli Stati Uniti per 3-0 (25-23 25-22 25-20), con una prestazione davvero maiuscola ed iniziano come meglio non si può la fase finale del Mondiale.

Piccolo grande capolavoro del gruppo di Marco Bonitta, che in un Forum vestito a festa con 11500 spettatori sugli spalti, ha battuto in maniera netta una degna avversaria come gli Usa di Karch Kiraly, che durante il match ha regalato poco o nulla, ma non è riuscita ad arginare il gioco azzurro splendidamente orchestrato da Eleonora Lo Bianco, che anche se può sembrare incredibile ha giocato una delle più belle partite della sua intera carriera.

Pubblicità
Pubblicità

Ma in una giornata in cui tutta la squadra (Bonitta ha utilizzato 11 delle 12 atlete che aveva a disposizione) si è espressa su livelli di assoluto valore mondiale non si può fare a meno di citare il grande apporto di Antonella Del Core nel decisivo primo set, in cui l'Italia ha operato un'altra delle sue clamorose rimonte.

Insieme a lei eccellenti in difesa Costagrande e De Gennaro, ma anche Chirichella e Centoni. Fondamentali negli attacchi dal centro che hanno aperto la difesa Usa, la giovane napoletana e Valentina Arrighetti.

Su difesa, ricezione ed attacco l'Italia ha costruito il successo che da solo vale quasi la qualificazione, che arriverà se oggi gli Stati Uniti perderanno almeno un set con la Russia.

Pubblicità
Pubblicità

Il match è stato combattuto, molto in equilibrio. Nel primo set gli Usa sono arrivati 22-18, ma il doppio cambio di Bonitta, come già in altre occasioni è stato decisivo per capovolgere il punteggio.

Larsson e compagne avanti 22-20 anche nel secondo, ma ancora rimontate e battute. In vera trance agonistica l'Italia è partita di slancio ha accumulato 5 lunghezze di vantaggio, ha resistito ai tentativi di rimonta e chiuso per la gioia del popolo della pallavolo 25-20.

Oggi l'Italia si riposa, toccherà a Russia e Stati uniti sfidarsi. Piccinini e compagne torneranno in campo venerdì alle 20 (diretta RaiSport1) contro la Russia: obiettivo semifinale.

Le dichiarazioni dei protagonisti dopo Italia – Stati Uniti 3-0
Bonitta: «Non so veramente da dove cominciare perché la personalità della squadra stasera ha avuto dei picchi molto alti. Nei finali dei primi due set le ragazze sono state grandi, nonostante gli Stati Uniti si trovassero davanti ci hanno sempre creduto.

Nei momenti di massima difficoltà abbiamo immaginato di vincere, andando anche oltre le nostre possibilità.

Penso che ce l’abbiamo fatta perché siamo abituati a queste situazioni, nessuno di noi pensava che sarebbe stato facile e sapevamo che magari ci saremmo trovati in difficoltà, ma non importa perché dobbiamo sempre crederci.

Se devo evidenziare una cosa che mi ha impressionato è stata la difesa, abbiamo lavorato con un’applicazione sulle loro direzioni d’attacco davvero eccellente. Ci siamo impegnati al massimo per non far cadere nessun pallone e questo sono convinto abbia un pochino disarmato gli Stati Uniti».

De Gennaro: «Sapevamo che gli Stati Uniti sono una squadra molto difficile da affrontare, ma anche grazie a un pubblico fantastico nel primo set siamo riuscite a tirarci fuori da una situazione complicata. Da lì è stato un crescendo e abbiamo giocato sempre meglio

I tre punti sono fondamentali per proseguire la nostra rincorsa alle semifinali. Domani nel giorno di riposo cercheremo di recuperare le energie e poi penseremo alla Russia. Anche questa sera abbiamo dimostrato di essere una squadra capace di sorprendere».

Arrighetti: «Mi sento un po’ frastornata da questo risultato incredibile che siamo riuscite ad ottenere. Ancora non mi rendo conto della grandissima vittoria, per di più arrivata in un palazzetto fantastico a cui sono molto affezionata e che ci ha spinto davvero al massimo.

Finita questa partita adesso bisogna pensare alla Russia, perché anche contro di loro dovremo fare una partita importante. Noi ci crediamo e sono convinta che anche tutti i tifosi ci credono».

Chirichella: «Sono molto contenta sia della mia prestazione che di quella di tutta la squadra. Gli Stati Uniti sono una grande formazione, ma noi abbiamo giocato veramente bene. Aver tutto il palazzetto dalla nostra parte ci ha dato molta carica, anche se all’inizio penso che un pizzico di tensione si sia fatta sentire».

ITALIA-STATI UNITI 3-0 (25-23, 25-22, 25-20)
ITALIA: Del Core 15, Chirichella 6, Centoni 14, Costagrande 13, Arrighetti 10, Lo Bianco 1, De Gennaro (L), Piccinini, Bosetti C., Ferretti, Diouf 4. N.e. Folie. All. Bonitta.
STATI UNITI: Glass 1, Larson-Burbach 10, Harmotto-Dietzen 2, Murphy 10, Hill 9, Akinradewo 6, Banwarth (L), Dixon 4, Thompson, Fawcett 6. Robinson. N.e. Adams. All. Kiraly.
ARBITRI: Jiang (Chn) e Yener (Tur).

RISULTATI

8 ottobre: (Pool H) Brasile – Cina 3-0 (25-19, 25-16, 25-15); (Pool G) Italia – Stati Uniti 3-0 (25-23, 25-22,25-20).

CLASSIFICHE

Pool G: Italia 3, Stati Uniti e Russia 0; Pool H: Brasile 3, Cina e Rep.Dominicana 0.

CALENDARIO

9 ottobre: (Pool H) ore 17.30 Cina – Rep. Dominicana; (Pool G) ore 20 Stati Uniti – Russia.

10 ottobre: (Pool H) ore 17.30 Rep. Dominicana – Brasile; (Pool G) ore 20 Russia – Italia.

PALINSESTO TV TERZA FASE (8-10 ottobre, Milano)

Tutte le gare della terza fase saranno trasmesse in diretta tv da RaiSport 1 che manderà in onda anche semifinali (11 ottobre ore 17.30 e ore 20) e finali (12 ottobre ore 17.30 e ore 20).

Belle parole sulla pallavolo da parte del Premier Renzi
Gradita visita per la Nazionale italiana femminile che al termine dell’allenamento di ieri mattina al Forum di Assago ha ricevuto il saluto del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Il Premier accompagnato dal Presidente Federale Carlo Magri si è intrattenuto per una ventina di minuti con il ct Bonitta e con la Nazionale italiana, dalla quale ha ricevuto dalle mani della capitana Francesca Piccinini una maglia e un pallone dei Mondiali Italy 2014.

Il Presidente del Consiglio nel corso dell’incontro ha ribadito la sua vicinanza al mondo della pallavolo e ha fatto gli auguri all’Italia in vista dell’importante sfida di questa sera che vedrà le ragazze di Bonitta affrontare gli Stati Uniti (ore 20 diretta RaiSport 1).

«Ho detto che siamo orgogliosi di loro – le parole del Presidente del Consiglio – stanno coronando il sogno di decine di migliaia di ragazze che tutti i giorni vanno ad allenarsi in palestre sconosciute per giocare e tentare di dimostrare che la pallavolo può essere non soltanto uno sport ma una esperienza di vita.

Io penso questo perché il volley entra nelle case della stragrande maggioranza degli italiani anche se noi, purtroppo, non la consideriamo quanto dovremmo».

«La politica dovrà fare di più per il mondo della pallavolo e dello sport in generale – ha concluso il premier -, dando un segnale di maggiore attenzione e costruendo più palestre». 

Prima di andare via il Premier si è concesso anche un selfie con le giocatrici italiane. Presenti all’incontro anche il Presidente della FIVB Ary Graca, il prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca, l’'assessore allo Sport del Comune di Milano Chiara Bisconti e il Presidente del CR Lombardia Adriano Pucci Mossotti.  

L'hashtag #ItaliaUsa in testa alle tendenze di Twitter in Italia

La splendida vittoria della nazionale italiana femminile, ottenuta davanti agli oltre undicimila del Forum di Assago, ha registrato un grande interesse su internet e in particolar modo su Twitter, dove l'Hashtag #ItaliaUsa è risultato addirittura il più utilizzato in Italia verso le ore 23.

Un ulteriore dato del sempre più crescente seguito che la rassegna iridata Italy 2014 e in particolar modo le Azzurre stanno ottenendo sui media e social network, oltre che nei palazzetti. 

 

Fonte Fipav

Foto fivb.org

{loadposition POS-TnVolley} {facebookpopup}

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza