Connect with us
Pubblicità

Sport

Italy 2014. Poker azzurro: 3-1 alla Germania

Roma. Poker azzurro nel Mondiale femminile, ma il 3-1 (21-25 25-17 25-10 25-18) che la squadra di Marco Bonitta ha rifilato alla Germania (davanti ad un PalaLottomatica gremito da quasi 11mila spettatori), vale tanto, molto, anche più di quello che si può immaginare.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Roma. Poker azzurro nel Mondiale femminile, ma il 3-1 (21-25 25-17 25-10 25-18) che la squadra di Marco Bonitta ha rifilato alla Germania (davanti ad un PalaLottomatica gremito da quasi 11mila spettatori), vale tanto, molto, anche più di quello che si può immaginare.

La strada che porta alle finali di Milano è ancora molto lunga, c'è da superare innanzitutto l'ostacolo Dominicana qui a Roma oggi (ore 20.00)), poi ci saranno le quattro gare di Bari. Ma questo successo regala tre punti anche per la classifica della seconda fase, Italia e Germania come Dominicana e Croazia sono già qualificate e si porteranno dietro i risultati degli scontri diretti.

Le tedesche vicecampioni d'Europa erano le più accreditate nella pool romana, ma dopo quattro giornate vedono le loro chance di accesso alle finali legate ad un sottile filo. Sconfitte al tie-break dalla Dominicana, le ragazze di Giovanni Guidetti dovevano dare il massimo contro le Azzurre. E lo hanno fatto. Ma dopo un primo set vinto con una partenza fulminante, si sono sciolte davanti al gioco brioso e concreto dell'Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Bonitta ha cambiato ancora formazione, ha schierato Costagrande e Piccinini martelli, ma i risultati non sono stati dei migliori. L'ingresso di Del Core (nella foto) per la capitana ha risistemato la ricezione, quello di Diouf sulla diagonale del regista ha dato potenza all'attacco.

Il primo set era stato compromesso in avvio, ma dal secondo in poi l'Italia è diventata padrona. Trascinata da Costagrande e Arrighetti, ben orchestata da Lo Bianco, tenuta sempre in gioco dalle difese di De Gennaro, il sestetto tricolore con la Diouf grazie ai suoi attacchi potenti e le lunghe serie in battuta ha scavato dei solchi, che non sono stati più chiusi.

L'Italia ha vinto il secondo parziale, ha dominato il terzo e il quarto. Soltanto nel finale ha regalato qualcosa. Ma ha vinto in maniera netta ed inequivocabile.

Pubblicità
Pubblicità

Contro la Dominicana le Azzurre devono completare l'opera. Vincere ancora e possibilmente da tre punti per andare in Puglia con un grande bottino di punti.

Le dichiarazioni dei protagonisti

BONITTA: «Sapevamo che l’inizio di partita sarebbe stato ostico, perché la Germania è una squadra molto determinata. Con il loro servizio ci hanno messo un po’ in difficoltà, mentre noi abbiamo commesso qualche errore di troppo in attacco. Dal secondo set in poi, però, la squadra ha reagito con personalità e qualità sia tecniche che tattiche.

Alla fine penso che il 3-1 sia strameritato. Anche oggi chi è entrato in campo a partita in corso è stato determinante, possiamo dire che non finisco mai con la formazione che inizio. Questo lo valuto un fatto positivo, perché a tutti capita di avere dei momenti di difficoltà, mentre magari la partita prima sei stato decisivo.

Adesso il nostro obiettivo è chiudere nel migliore dei modi contro la Repubblica Dominicana. Rispetto alla Germania è un’avversaria molto diversa che ha altre qualità, ma abbiamo tutti i mezzi per fare bene».

Diouf (nella foto con Arrighetti): «Giocare davanti a un pubblico così numeroso e fantastico non mi era mai capitato, soprattutto considerando anche l’importanza della partita.

Dal punto di vista della pressione è stato davvero un test importante per me. Quando sono entrata ero molto carica, i nostri tifosi ci hanno trasmesso un’energia positiva.

Come sapevamo la Germania non era un’avversaria semplice, sono partite forti come al solito, ma noi non ci siamo abbattute e con tenacia abbiamo subito risposto.

Anche domani contro la Rep.Dominicana dovremo mantenere lo stesso ritmo, anche se siamo già qualificate il nostro obiettivo è ottenere più punti possibili».

De  Gennaro: «Rispetto alla gare precedenti tutte noi eravamo consce che la Germania fosse un’avversaria più pericolosa e così si è dimostrata. Nel primo set abbiamo pagato a caro prezzo la tensione, poi ci siamo sciolte e la partita è filata liscia con tranquillità.

Anche domani dovremo ripeterci, perché vogliamo far proseguire questo bel momento. Stasera il pubblico è stato speciale e io sono davvero felice perché oltre a tanta gente c’erano anche i miei tifosi di Conegliano e alcune delle società in cui ho mosso i primi passi, oltre alla mia famiglia. È stato bello che si siano potuti godere questa vittoria dal vivo».

LA QUARTA GIORNATA

27 settembre Pool A (Roma): Tunisia – Croazia 1-3, Dominicana – Argentina 3-1, Italia – Germania 3-1.

Pool B (Trieste): Bulgaria – Camerun 3-0, Serbia – Canada 3-1, Brasile – Turchia 3-2.

Pool C (Verona): Messico – Kazakhistan 0-3, Russia – Olanda 3-1, Stati Uniti – Thailandia 3-0.

Pool D (Bari): Azerbaijan – Belgio 0-3, Giappone – Porto Rico 3-0, Cina – Cuba 3-0.

CLASSIFICHE

Pool A (Roma): Italia 12, Rep.Dominicana 10, Germania e Croazia 7, Argentina e Tunisia 0;

Pool B (Trieste): Russia e Stati Uniti 12, Olanda 6, Kazakhistan e Thailandia 3, Messico 0;

Pool C (Verona): Russia e Stati Uniti 12, Olanda 6, Thailandia e Kazakhistan 3, Messico 0; 

Pool D (Bari): Cina 12, Giappone 10, Belgio 6, Azerbaijan e Portorico 4, Cuba 0.

PROGRAMMA TV DELLE AZZURRE

28 settembre ore 20 Italia – Rep.Dominicana diretta RaiSport 1.

ITALIA-GERMANIA 3-1 (21-25, 25-17, 25-10, 25-18) 
ITALIA: Lo Bianco 3, Costagrande 15, Chirichella 8, Centoni 3, Piccinini, Arrighetti 16. De Gennaro (L), Signorile, Diouf 17, Del Core 8. N.e. Folie, Bosetti C., All. Bonitta.
GERMANIA: Beier 4, Pettke 6, Kozuch 22, Brinker 3, Furst 9, Apitz. Durr (L), Geerties 3, Lippmann 1, Weiss, Weilhenmaier 2, Silge 1. All. Guidetti.
ARBITRI: Simonovic (Srb) e Perez (Cub).
Spettatori: 10.612. Durata set: 28, 23, 24, 28. Italia: bs 11, a 10, mv 11, er 8. Germania: bs 12, a 3, mv 5, er 14.

Fonte Fipav

Foto fivb.org

{loadposition POS-TnVolley} {facebookpopup}

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena8 ore fa

Scontro moto – vettura sulla statale 237, feriti padre e figlia

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Parapendio precipita in valle dei Laghi, 28 enne di Ville d’Anaunia elitrasportato al santa Chiara

Trento11 ore fa

Praga e Trento: un gemellaggio che cammina da vent’anni

Trento12 ore fa

Coronavirus: 2 morti e 331 nuovi contagi. Boom di ricoveri nelle ultime 24 ore in Trentino

Vita & Famiglia12 ore fa

Oggi Giornata contro la droga. Pro Vita e Famiglia: no alla cannabis legale

Ambiente Abitare18 ore fa

Monitoraggio genetico dell’orso in Trentino, premiata tesista FEM

Valsugana e Primiero18 ore fa

Malattie renali: nuovo ambulatorio nefrologico all’ospedale di Borgo Valsugana

Riflessioni fra Cronaca e Storia18 ore fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento18 ore fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica18 ore fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella18 ore fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento19 ore fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento19 ore fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento19 ore fa

Arresto Mines Hodza: l’attentato era previsto in agosto a Riva del Garda

Trento20 ore fa

I presidenti dei Consigli comunali chiedono di contare di più e di poter portare la fascia

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza