Connect with us
Pubblicità

Trento

Trentini a favore del ridimensionamento dei Comuni

Dopo i referendum sulla fusione intrapresi ad aprile da tre diverse realtà in Trentino (Valdaone, San Lorenzo Dorsino e Predaia) e le successive istanze promosse da numerosi altri Comuni in questi mesi, l'indagine statistica condotta in Primiero a cavallo del mese di settembre rappresenta senz'altro un'ulteriore conferma della volontà, da parte della gente trentina, di intraprendere scelte che portino ad un ridimensionamento del numero complessivo dei Comuni nella nostra Provincia.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dopo i referendum sulla fusione intrapresi ad aprile da tre diverse realtà in Trentino (Valdaone, San Lorenzo Dorsino e Predaia) e le successive istanze promosse da numerosi altri Comuni in questi mesi, l'indagine statistica condotta in Primiero a cavallo del mese di settembre rappresenta senz'altro un'ulteriore conferma della volontà, da parte della gente trentina, di intraprendere scelte che portino ad un ridimensionamento del numero complessivo dei Comuni nella nostra Provincia.

Processi aggregativi che vanno valutati come positivi passi avanti verso la semplificazione del quadro istituzionale trentino. Scelte che rispondono all'esigenza di creare migliori condizioni organizzative e di governo del territorio, garantendo ai cittadini un livello standard nella qualità dei servizi in un'ottica di razionalizzazione e contenimento dei relativi costi.

"Come Assessorato agli Enti Locali – afferma Daldosssiamo stati pronti a cogliere lo stimolo partito “dal basso” attraverso la raccolta firme (ben 1.500) promossa dal comitato popolare “Per un Primiero meno diviso”.

Pubblicità
Pubblicità

Una chiara indicazione popolare confermata poi da questi risultati rilevati dal sondaggio telefonico realizzato in collaborazione con il Servizio Statistica della Provincia."

L’indagine si è svolta tra il 26 agosto e il 16 settembre 2014 con l’obiettivo di conoscere l’opinione dei residenti in Primiero sul processo di fusione dei Comuni e acquisire informazioni utili agli amministratori per operare scelte condivise dalla popolazione. Di seguito si riportano i primi risultati dell’indagine.

La popolazione del Primiero ha dato una risposta chiara sulla necessità di innovare con un 87% di favorevoli ad una riorganizzazione amministrativa del territorio.

Pubblicità
Pubblicità

Non sembrano esserci differenze sostanziali nella scelta tra favorevole o contrario ad un’ipotesi di fusione per genere o per singolo comune, mentre dettagliando per classe d’età si registra un maggior consenso alla fusione nella classe centrale (36-59 anni).

La classe più giovane (fino a 35 anni) e quella anziana (60 anni e più) si comportano allo stesso modo con una distanza negativa di circa 6 punti percentuali rispetto alla classe centrale.

Il campione di indagine è stato progettato per essere rappresentativo anche per singolo comune del Primiero. In tutti i comuni si ha una propensione elevata alla fusione. La percentuale di favorevoli varia fra il valore minimo di Sagron Mis (80%) e il valore massimo espresso dai comuni di Transacqua (90,8%) e Tonadico (90,4%).

Molto più incerta risulta, invece, la valutazione sul tipo di fusione scelta. Alla popolazione era chiesto di esprimersi su tre possibili opzioni per riorganizzare le amministrazioni del Primiero.

Le alternative erano la fusione degli otto comuni in un unico comune, la trasformazione in due comuni (Primiero e Vanoi) oppure in tre comuni: Soprapieve (Fiera di Primiero, Sagron Mis, Siror, Tonadico e Transacqua), Sottopieve (Imer e Mezzano) e Canal San Bovo.

Analizzando le risposte sull’aggregazione scelta la maggior parte della popolazione si suddivide, più o meno in uguale misura, a favore dell’ipotesi di un unico comune o di una fusione dei comuni in tre gruppi (Soprapieve, Sottopieve e Canal San Bovo).

Una quota residuale opta per i due comuni e un’altra, seppur numericamente minima, propone un altro tipo di fusione.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Ortles – Cevedale: all’alba una montagna di voci inCantate

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Precipita lungo il pendio per 8 metri, biker di 24 anni elitrasportato al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Recuperato il radiocollare dell’orso M78: l’animale non è confidente

Trento4 ore fa

Coronavirus in Trentino: 236 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Carambola tra due veicoli sull’A22, uno si ribalta. Sette feriti

Italia ed estero7 ore fa

Reddito di cittadinanza a spacciarori, trafficanti e rom: denunciate 235 persone

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Italia ed estero8 ore fa

Si schiantano contro un albero nella notte: 4 giovani morti sul colpo

Trento9 ore fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

La Fondazione Ivo de Carneri di Cles è orgogliosa della nomina a Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana del collaboratore Dott. Donato Greco

Trento13 ore fa

Opere strategiche: inserite anche il tratto Castelnuovo – Grigno e la Ciclovia del Garda

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Arianna Ferrari in concerto a Tuenno insieme a Giorgio Vanni

Trento13 ore fa

Studentato, via al progetto con 55 alloggi per 200 posti letto

Trento13 ore fa

Anche da Trento l’addio a Piero Angela, il suo ultimo messaggio: «Io ho fatto la mia parte ora tocca a voi»

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento3 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento4 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

eventi3 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Trento3 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

fashion2 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Trento4 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

Trento9 ore fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento4 giorni fa

Grosso incendio presso la discarica Podetti. In azione decine di vigili del fuoco

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza