Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Orsa Daniza: basta con la cultura dello sparo – di Giuseppe Anitori

«In qualità di Presidente dell'Associazione Liberi e Forti, mi permetto di esprimere tutto il mio rammarico ed il mio disappunto in merito alla morte dell'orsa Daniza, avvenuta a seguito del tentativo di cattura: ci auguriamo che il Corpo Forestale dello Stato porti avanti tutti gli accertamenti del caso, verificando se ci siano stati o meno eccessi nei confronti dell'animale.

Pubblicato

-

«In qualità di Presidente dell'Associazione Liberi e Forti, mi permetto di esprimere tutto il mio rammarico ed il mio disappunto in merito alla morte dell'orsa Daniza, avvenuta a seguito del tentativo di cattura: ci auguriamo che il Corpo Forestale dello Stato porti avanti tutti gli accertamenti del caso, verificando se ci siano stati o meno eccessi nei confronti dell'animale.

Caro Sindaco , assessori ,e consiglieri comunali è tempo  di finirla con la "cultura dello sparo": qui non stiamo parlando di parassiti o animali infestanti, ma di un'orsa con tanto di cuccioli e la leggerezza con cui si è affrontata la questione mi sembra decisamente inopportuna. 

Abbiamo ricevuto critiche anche da cittadini del Canada (alcuni nostri connazionali residenti ad Edmonton) – dove di convivenza con gli orsi se ne intendono – e ci sembra che l'Italia non abbia fatto assolutamente una bella figura.

Pubblicità
Pubblicità

Le chiediamo di prendere una posizione in merito e di interessare gli uffici competenti, non solo per fare chiarezza sulla questione, ma per sensibilizzare tutti alla questione, perché non si abbiano a ripetere situazioni del genere».

Associazione Liberi e Forti   Il Presidente  Giuseppe Anitori 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza