Connect with us
Pubblicità

Trento

Continuano gli scambi commerciali fra Trentino e Kuwait

Si è parlato di Expo 2015, di scambi commerciali ma anche di incontri culturali, di turismo invernale, di mele, di formaggi e di agroalimentare in genere, nell'incontro che stamani l'assessore Michele Dallapiccola, che era accompagnato dal dirigente della promozione e dell'internazionalizzazione Raffaele Farella, ha avuto nel suo ufficio con Boukhaddour Abdulnasser Mohammad, console generale del Kuwait, affiancato dal suo traduttore, il dott. Soliman.

Pubblicato

-

Si è parlato di Expo 2015, di scambi commerciali ma anche di incontri culturali, di turismo invernale, di mele, di formaggi e di agroalimentare in genere, nell'incontro che stamani l'assessore Michele Dallapiccola, che era accompagnato dal dirigente della promozione e dell'internazionalizzazione Raffaele Farella, ha avuto nel suo ufficio con Boukhaddour Abdulnasser Mohammad, console generale del Kuwait, affiancato dal suo traduttore, il dott. Soliman.

"Noi oggi siamo in Trentino – ha esordito il console kuwaitiano – per conoscere la vostra realtà, ma anche per creare quelle occasioni capaci di aumentare il volume e la qualità degli scambi commerciali tra le nostre due realtà territoriali. Noi vogliamo toccare con mano il vostro tessuto produttivo, il vostro sistema amministrativo, le vostre eccellenze, ma al tempo stesso siamo in attesa di vostre proposte in vista nuove collaborazioni."

"Tutti coloro che vogliono collaborare con noi sono i benvenuti in Trentino – ha risposto l'assessore Dallapiccola, – e le nostre eccellenze, i settori in cui Trentino e Kuwait possono ulteriormente rafforzare i legami già in atto sono presto detti: industria manifatturiera, settore agroalimentare e turismo, ma con uno sguardo privilegiato e attento anche agli scambi di carattere culturale, che noli consideriamo indispensabili per la conoscenza reciproca che è in grado di aiutare l'integrazione e la comprensione reciproche".

Pubblicità
Pubblicità

Sono buone, le prospettive commerciali fra il Trentino e il Kuwait, anche se fino a oggi non raggiungono ancora cifre particolarmente rilevanti: secondo i dati Istat, il valore dell'export dal Trentino al Kuwait seguono un trend costante che dal 2011 al 2013 si è attestato intorno ai 3,5 milioni di euro l'anno, con un picco di 5,4 milioni nel 2012. Anche per il 2014, comunque, e nonostante le difficoltà del momento a livello internazionale, i dati del primo trimestre sono in linea con quelli dell'anno precedente, registrando addirittura in leggero miglioramento.

Comunque la disponibilità dimostrata dal Trentino a mettere sul tavolo ulteriori proposte nei settori d'eccellenza del manifatturiero, dell'agroalimentare e del turismo hanno raccolto l'interesse del console Boukhaddour Abdulnasser Mohammed. "La disponibilità di aziende trentine nel campo dei macchinari – ha detto Dallapiccola, – la presenza di un forte settore agroalimentare che nell'ortofrutta, con le mele in primissimo piano, e nella produzione di formaggi ha punti di forza che sicuramente possono interessare i mercati kuwaitiani, e la possibilità di offrire ai clienti di alta gamma un'esperienza di turismo di qualità in Trentino, anche nella stagione invernale, con strutture ricettive all'avanguardia, sono occasioni che vogliamo far fruttare".

"La collaborazione che il governo del Kuwait potrà dare al Trentino – ha sottolineato a questo punto il console generale, – si concretizzerà in un'opera di consulenza per aiutare i produttori trentini a confezionare in maniera adeguata e consona ai nostri costumi le proposte di collaborazione rivolte ai nostri investitori privati. Spetterà poi al Fondo indipendente di investimento (il "Kuwait Investment Authority (KIA)", un organismo indipendente che raccoglie appunto i nostri investitori e che non è controllato dal governo) scegliere quali di queste proposte accettare e portare a buon fine.

Pubblicità
Pubblicità

Contiamo inoltre che l'autonomia di cui il Trentino gode sappia favorire ulteriormente questi scambi e facilitare i futuri investimenti: noi siamo alla ricerca di territori in cui l'eccellenza, ma anche la buona amministrazione e la burocrazia rapida ed efficiente prevalgano in tutti i campi." 

L'interesse da parte kuwaitiana verso l'Italia è testimoniata dalla recente partecipazione di KIA al Fondo strategico italiano (controllato da Cassa Depositi e Prestiti) con un investimento al fondo di circa 500 milioni di euro.

Particolare attenzione la delegazione kuwaitiana ha riservato all'esperienza ormai consolidata che fa del Trentino la patria della progettazione, della consulenza e della costruzione nel settore dell'edilizia ecosostenibile (settore in forte crescita in Kuwait), ma anche il turismo soprattutto invernale potrà aprire una nuova fase di scambi.

"I nostri giovani – ha chiosato il console, – cominciano ora ad apprezzare la montagna e la neve: sappiamo che in questo il Trentino è senz'altro all'avanguardia in Europa!"

Il prossimo step sarà a breve, con lo scambio delle prime ipotesi progettuali per poi puntare ad una concretizzazione delle partnership già il prossimo anno: nel corso dell'Expo di Milano, infatti, il padiglione del Trentino avrà modo di interloquire direttamente con l'area del Kuwait: a questo punto non solo la Provincia è chiamata a farsi parte attiva, ma anche gli imprenditori e gli operatori turistici.

Uno scambio di libri che illustrano le due diverse culture e i due diversi ambienti naturali ha suggellato l'incontro di oggi e un arrivederci a Milano è la promessa di passare dalle parole ai fatti.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza