Connect with us
Pubblicità

Trento

Blindata dentro l’agenzia in balia di un Tunisino che poi aggredisce i carabinieri con delle forbici

Brutta avventura per Luciana Bolgia, (nella foto) una delle titolari dell'agenzia viaggi Bolgia di Trento ieri nella tarda serata.

Pubblicato

-

Brutta avventura per Luciana Bolgia, (nella foto) una delle titolari dell'agenzia viaggi Bolgia di Trento ieri nella tarda serata.
 
Luciana Bolgia che di solito si trattiene al lavoro in ufficio fino alle 20.30, ieri sera ha deciso di rimanere al lavoro fino a tardi. La storia per certi versi ha dell'incredibile, e denota ormai, come Trento stia diventando la "la Terra di Nessuno". 
 
Sulla parte posteriore degli uffici dell'agenzia è situata una piccola galleria, (per intenderci dove si sale per andare alle ass.Generali), che da circa una settimana un Tunisino ha scelto come giaciglio per passare la notte, con tanto di materasso e coperte al seguito.
 
"Sapevo bene – ci racconta Luciana Bolgia -che quell'uomo dormiva qui da circa una settimana, e seppur preoccupata di doverci passare davanti quando uscivo dall'ufficio ho sempre tentato di fare buon viso a cattiva sorte"
 
Ma ieri sera le cose sono improvvisamente precipitate, verso mezzanotte infatti la ronda atesina dopo il solito controllo di routine ha invitato il tunisino a cambiare aria, infatti il giaciglio ostruiva sia l'entrata in galleria sia l'entrata negli uffici dell'agenzia. "Probabilmente – spiega Luciana – la ronda atesina nei giorni seguenti aveva già notato l'uomo dormire dentro la galleria, ma non vedendo nessuno negli uffici avevano sorvolato, ieri sera invece, vedendo la luce dentro i nostri uffici hanno deciso di intervenire per garantire la mia sicurezza".
 
Il tunisino però non prende bene l'invito ad andarsene e comincia ad offendere e minacciare gli uomini delle ronda atesina, pensando fra il resto, che siano delle forze dell'ordine.
 
Dopo una piccola diatriba gli uomini della Ronda decidono di soprassedere  e andarsene per evitare guai e mettere a repentaglio la propria incolumità. 
 
Ma il tunisino non si da per vinto e comincia da fuori ad inveire verso Luciana Bolgia, rea, secondo lui di avere chiamato le forze dell'ordine."Sono stati attimi di panico, lo vedevo fuori dalla vetrina da dietro le tendine che brandiva qualcosa in mano, mi minacciava e tentava di entrare, credendo che fossi stata io a chiamare la Ronda Atesina, ho avuto paura che spaccasse la vetrina e mi aggredisse" – racconta Luciana ancora sotto shock.
 
Luciana Bolgia dopo alcuni momenti di panico chiama i carabinieri che arrivano in due minuti e cominciano a dare la caccia all'uomo che nel frattempo ha cerca di dileguarsi.
 
Il tunisino viene rintracciato e fermato, ma nel corso degli accertamenti l'uomo da in escandescenza nuovamente e attacca i carabinieri con una forbice. Per fortuna gli uomini della gazzella riescono subito dopo una breve colluttazione ad immobilizzarlo e caricarlo in macchina. 
 
Si tratta di Mohammed Solah di 40 anni di nazionalità tunisina pluripregiudicato e già soggetto a un decreto di espulsione. Questa mattina avrebbe dovuto tenersi il processo per direttissima ma l'uomo ha avuto un malore ed è stato ricoverato al Santa Chiara di Trento.
 
"Ringrazio per il pronto intervento e per la gentilezza i carabinieri – sottolinea Luciana Bolgia – e spero di scordare in fretta quanto successo. Purtroppo a Trento sono consapevole che le cose sono cambiate e che non si vive più in modo sereno e sicuro, ma la cosa che mi fa più riflettere è l'adattamento e la rassegnazione che tutti i cittadini stanno vivendo nel capoluogo, la rassegnazione di chi ormai sa che non può più fare nulla per cambiare le cose, ed è costretto a vivere nell'eterna insicurezza e terrore".
 
Purtroppo i numerosi appelli di Luciana Bolgia alle assicurazioni Generali affinchè vengano messi dei cancelletti all'ingresso della galleria sono stati sempre ignorati, "e quindi attediamoci altri episodi simili" – ci confida Luciana
 
A Luciana Bolgia – ex collaboratrice del nostro giornale – va la solidarietà di tutti i collaboratori del nostro quotidiano e l'abbraccio dei molti che hanno imparato a stimarla e apprezzarla in questi lunghi anni di lavoro in Trentino e all'estero. 
{loadposition Pos-cineworld} {facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza