Connect with us
Pubblicità

Sport

Europeo Juniores 2014. Quarto successo dell’Italia, imbattuta

A Nitra nel Campionato Europeo Under 20 maschile grande successo della Nazionale Italiana guidata da Michele Totire, che ieri, al termine di una sfida lunga ed emozionante, ha superato la Russia 3-2 (25-22, 23-25, 22-25, 25-20, 15-13).

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

A Nitra nel Campionato Europeo Under 20 maschile grande successo della Nazionale Italiana guidata da Michele Totire, che ieri, al termine di una sfida lunga ed emozionante, ha superato la Russia 3-2 (25-22, 23-25, 22-25, 25-20, 15-13).

Una prova maiuscola quella offerta da Giannelli e compagni, capaci di imporsi contro i grandi favoriti per la vittoria finale.

Nel primo set l’Italia è subito partita forte aggredendo i russi, mentre nei due successivi sono stati gli avversari a spuntarla, seppur al termine di parziali sempre molto combattuti.

Pubblicità
Pubblicità

Sotto 2-1, però l’Italia, come nella partita contro la Bulgaria, ha tirato fuori cuore e carattere, vincendo prima il quarto e poi completando l’impresa al tie-break.

Grazie al successo, il quarto consecutivo, gli Azzurrini – unica formazione imbattuta della Pool 1 -, si portano al comando della classifica con 10 punti, in attesa del match contro la Francia (oggi ore 15), molto probabilmente decisivo ai fini della qualificazione per le semifinali.

Nella vittoria sulla Nazionale russa è brillata la prestazione di Andrea Argenta, che ha messo a segno ben 28 punti (40%), molto meglio del talento russo Poletaev, limitato a 16 punti (30 %).

Pubblicità
Pubblicità

Come sempre ottima la prestazione a muro dell’Italia: 16 totali di cui 5 firmati da Alberto Polo. Molto importante per gli Azzurrini anche il contributo della battuta, con 9 aces messi a segno, rispetto all’unico della Russia.

Della Volpe e compagni hanno invece commesso più errori rispetto agli avversari (37 a 18), un dato che però questa volta evidenzia la gran voglia di rischiare della Nazionale Italiana, che fin dall’inizio sapeva di dover spingere al massimo per superare i russi.

In evidenza i baby pallavolisti della Trentino Volley, tutti al primo Europeo in carriera di questa categoria: Giannelli 8 pt (2 muri, 1 ace, 60%), Polo 12 (5 muri, 3 ace), Mazzone 8 (1 muro, 1 ace), Galassi 12 (100%, 4muri).

Tabellino: ITALIA-RUSSIA 3-2 (25-22, 23-25, 22-25, 25-20, 15-13)

ITALIA: Mazzone 8, Polo 12, Giannelli 8, Della Volpe 15, Galassi 12, Argenta 28. Libero: Balaso. Raffaelli 9, Pistolesi. N.e: Milan, Cavuto e Vitelli. All. Totire

RUSSIA: Vlasov 11, Pankov 3, Volkov 15, Vlasenko 6, Poletaev 16. Libero: Andreev. Belogortcev 2, Ismailov 2, Surmachevskiy 2, Mostov. N.e: Polianskii. All. Shlyapnikov

Arbitri: Blaz (Slo) e Gonzalez (Spa)

Durata Set: 27’, 28’, 26’, 29’, 18’

Italia: 9 a, 12 bs, 16 m, 37 e

Russia: 1 a, 9 bs, 16 m, 18 e

RISULTATI
Pool 1 (Nitra, Slovacchia): Italia-Russia 3-2, Slovacchia-Francia, Bulgaria-Serbia.
Classifica: Italia e Russia 10, Francia 6, Bulgaria 4. Serbia e Slovacchia 0.

Pool 2 (Brno, Rep. Ceca): Slovenia-Belgio 3-0, Rep.Ceca-Turchia, Romania-Polonia.
Classifica: Polonia 8, Rep.Ceca 7, Slovenia 6, Turchia 5, Romania e Belgio 2.

CALENDARIO

3/9 ore 15 Italia-Francia.

Playoff 5°-8° posto: 5/9 ore 12.30 e 15

Semifinali: 5/9 ore 17.30 e 20

7°-8° posto: 6/9 ore 10

5°-6° posto: 6/9 ore 12.30 

Finale 3-4 posto: 6/9 ore 15

Finale 1°-2° posto: 6/9 ore 17.30

FORMULA: le prime due di ciascuna pool alle semifinali, terze e quarte ai playoff 5°-8° posto.

Il percorso degli Azzurrini

Nella gara d'esordio del 29 agosto l'Italia ha battuto la Serbia  3-0 (25-22, 25-23, 25-19), avendo la meglio sulla formazione balcanica al termine di una partita nella quale ha gestito molto bene i finali di set.

Il giorno dopo si è imposta sui padroni di casa della Slovacchia 3-0 (25-15, 25-16, 25-16) dominando nettamente l'incontro come dimostrano i parziali di tutti i set.

Ottima la prestazione degli Azzurrini in attacco (66%), con Ferdinando Della Volpe miglior realizzatore (10 p.) seguito da Argenta e Giannelli (9 p.), quest’ultimo autore anche di 4 muri.

Il terzo giorno di gare ha visto ancora una volta scendere in campo un'Italia vincente, capace di superare al tie-break la Bulgaria 3-2 (20-25, 25-23, 21-25, 25-15, 15-13) in una partita combattuta e sofferta che si è conclusa dopo oltre due ore di gioco.

Miglior marcatore della formazione italiana è risultato Tiziano Mazzone con 16 punti, ottima poi la prestazione degli Azzurrini a muro: 20 i totali (8 quelli bulgari), di cui ben 6 realizzati dal palleggiatore Simone Giannelli.

Campionato Europeo Under 20 maschile

L’Italia, chiamata a difendere il titolo conquistato due anni fa in Polonia, è stata inserita nella Pool 1 di Nitra (Slovacchia) insieme alla Serbia, i padroni di casa, la Bulgaria, la Russia e la Francia. Nell’altro raggruppamento di Brno (Repubblica Ceca): Belgio, Repubblica Ceca, Polonia, Romania, Slovenia e Turchia.

Dodici gli atleti convocati da Michele Totire: i palleggiatori Giannelli e Pistolesi; gli schiacciatori Cavuto, Mazzone, Della Volpe, Raffaelli; i centrali Polo, Galassi e Vitelli; gli opposti Milan e Argenta; il libero Balaso.

Lo staff è composto dall’allenatore Michele Totire, il vice Simone Roscini, l’assistente allenatore Massimiliano Giordani, il medico dott. Carmine Latte, il fisioterapista Gabriele Cavalieri, lo scoutman Roberto Tani, il team manager Enrico Cecamore.   

{loadposition POS-TnVolley} {facebookpopup}

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Su «Mi manda Rai3» la testimonianza di Giovanni Battista Maestri sullo scandalo del caseificio di Coredo

Trento2 ore fa

Calano i medici e aumentano gli assistiti: sanità pubblica verso il rischio privatizzazione

Trento2 ore fa

Rifiuti: è di 186 euro la spesa media per famiglia in Trentino nel 2022

Trento3 ore fa

Ieri la colletta alimentare in tutti i supermercati trentini

Italia ed estero3 ore fa

Pensioni, polemiche sulla nuova “Opzione donna”: per i giuristi è incostituzionale discrimina chi non è mamma

Le ultime dal Web3 ore fa

“Corpo Libero”: un romanzo thriller e di formazione, tra luci e ombre di sport e adolescenza

Trento3 ore fa

Attività socio assistenziali e sanitarie: in arrivo misure straordinarie per i rincari energetici anno 2022

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Il Parco dello Stelvio verso il rinnovo della CETS

Arte e Cultura5 ore fa

Al Castello del Buonconsiglio la mostra «Incontri in Giappone»

Trento5 ore fa

In Trentino le Comunità di valle diventano “Amiche delle famiglie”

Trento15 ore fa

Azienda sanitaria: per smaltire le liste di attesa ci vorranno 3 o 4 anni

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

In Cassa Rurale “Energia e Ambiente”: a Cles un convegno con il professor Maurizio Fauri

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Dal flash mob in piazza a Mollaro alla panchina decorata dagli studenti clesiani: la Val di Non dice “no” alla violenza sulle donne

Piana Rotaliana17 ore fa

L’Assessore Zanotelli nominata membro della Confraternita della vite e del Vino di Trento

Rovereto e Vallagarina17 ore fa

A Nomi l’albero di Natale «Granny» contro gli sprechi e il caro bollette

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento4 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento6 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza