Connect with us
Pubblicità

Trento

Settembre Rotaliano 2014: Il Teroldego, il Principe dei Vini

Mancano pochi giorni all’inizio di Settembre Rotaliano, “manifestazione Doc” del Comune di Mezzocorona che negli anni si è sempre di più trasformata in appuntamento annuale di riferimento per gli appassionati di Teroldego Rotaliano.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Mancano pochi giorni all’inizio di Settembre Rotaliano, “manifestazione Doc” del Comune di Mezzocorona che negli anni si è sempre di più trasformata in appuntamento annuale di riferimento per gli appassionati di Teroldego Rotaliano.

Un programma ricco di appuntamenti sia per grandi che per bambini spalmati su tre giornate a partire da venerdì 5 per concludersi domenica 7 settembre.

A grande richiesta anche quest’anno ci sarà il “Mezzo street boulder”, una vera e propria gara di arrampicata sulle pareti degli edifici storici di Mezzocorona (www.mezzostreetboulder.it) ma non solo, ci saranno giochi e balli per i più piccoli, concerti di gruppi locali, bande e momenti artistici.

In ogni piazza del paese saranno allestiti i punti di ristoro, veri e propri itinerari del gusto dalle offerte variegate e curiose, ci saranno i piatti della tradizione (immancabile il risotto al Teroldego e la polenta con il cervo o cinghiale) ma anche piatti di pesce sia di mare che di fiume.

Ma a fare da vero padrone sarà sicuramente il Teroldego Rotaliano, vino rosso trentino di Denominazione di Origine Controllata, vino generoso e ben strutturato, dal colore rosso rubino può assumere riflessi granati quando viene affinato. Il bouquet è fine, abbastanza intenso, con sentori di frutta rossa matura mora, mirtillo, lampone, ma anche viola e liquirizia. I tannini sono discreti e non aggressivi ha una buona persistenza aromatica che lascia in bocca sentori di mandorle amare.

Abbinare il Teroldego Rotaliano a un piatto unico risulta impossibile, sicuramente adatto ad accompagnarsi a carni rosse alla griglia o formaggi stagionati, oppure, nella versione giovanile, anche a carni bianche o a primi piatti strutturati.

Pubblicità
Pubblicità

Abbiamo incontrato il Presidente della Pro Loco di Mezzocorona Alois Furlan il quale ci ha raccontato la storia della manifestazione “la prima domenica di settembre da sempre a Mezzocorona si festeggia, una volta le famiglie scendevano in piazza per augurare ai contadini una buona vendemmia poi, piano piano negli anni, si è trasformata in una manifestazione più strutturata che però non ha perso lo spirito iniziale di valorizzazione e promozione del vino Teroldego Rotaliano Doc e del nostro territorio.”

Venerdì 5 settembre alle ore 19 .00 ci sarà il taglio del nastro della 24 esima mostra “Alla scoperta del Teroldego” presso la corte del palazzo storico Conti Martini a Mezzocorona. 33 saranno le etichette in esposizione di 19 cantine trentine, le bottiglie saranno tutte ovviamente di Teroldego il “Principe dei Vini”, il vitigno 100% “made in Trentino”.

“Il nostro vino è sicuramente il vero protagonista della manifestazione, non solo perché è parte integrante della storia, degli usi e costumi del territorio di Mezzocorona e di tutta la Piana Rotaliana ma anche perché grazie proprio al Teroldego la nostra Comunità è conosciuta fuori dai confini trentini attirando sempre di più appassionati da fuori Regione”.

A fare da cornice alla Mostra del Teroldego ci saranno percorsi di Self Tasting e momenti di Show Cooking con lo chef Paolo Dolzan che cucinerà piatti con ingredienti della tradizione locale in grado di valorizzare ed esaltare al meglio i calici di Teroldego.

Settembre Rotaliano, quindi, come tappa obbligata per gli appassionati di questo vino dalla classe e struttura inconfondibile, regale e sempre di più conosciuto.

Per chi volesse partecipare, il programma dettagliato lo si può trovare sul sito internet www.settembrerotaliano.it

Arianna Bertagnolli

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza