Menù principale

servizio

«Cure Palliative»: «Hanno assassinato nostro padre in tre settimane»

L'articolo pubblicato il giorno 3 settembre aveva fatto emergere quanto successo ad una famiglia trentina che dopo essersi rivolta ad una equipe «Cure Palliative» della provincia di Trento si è ritrovata improvvisamente in un tunnel senza uscita che ha innescato una serie di avvenimenti drammatici che hanno portato alla morte del padre e alla denuncia del medico responsabile dell'equipe per omicidio volontario, preteritenzionale, colposo e per violenza privata verso la famiglia.