Martedì, 24 Settembre 2013 18:26

I giorni della vendemmia apre le «Serate in forma di Cinema» - 29° edizione 2013 - 2014

Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Roberto Conci


Da domani mercoledì 25 settembre 2013 riparte puntuale la rassegna cinematografica  “Serate in forma di Cinema”  giunta quest’anno alla 29° edizione 2013 – 2014. Il consueto appuntamento è il mercoledì alle ore 19.40 al Modena e il giovedì alle ore 18.00 e 21.00 al Vittoria.
 
La pellicola d’apertura della rassegna è “I giorni della vendemmia”  film d'autore che dopo 25 festival internazionali, l'ottenimento dell'Interesse Culturale Nazionale da parte del MiBAC, la partenza timida con 3 copie nelle sale emiliane, sta continuando a girare da più di un anno nei cinema di tutt'Italia grazie al consenso di pubblico e critica. 
 
Un risultato ancor più sorprendente se si pensa che il film è stato realizzato da un gruppo di professionisti under 26, senza alcun contributo pubblico ed è un'opera prima sia per il giovane regista Marco Righi che per la piccola Ierà di Simona Malagoli che l'ha prodotto e distribuito.
 
In programma abbiamo un ricco menù per gli appasionati di cinema  per un totale di 12 film che includono in questa prima parte della rassegna pellicole passate quasi inosservate per la loro uscita estiva Tra le proposte più interessanti il nuovo film del regista di culto Terrence Malick “To the Wonder”; “Stoker” il film che segna il debutto americano di Chan-Wook Park, regista conosciuto principalmente per la “trilogia della vendetta” (tra cui l'acclamatissimo  Oldboy); “Royal Affair” film danese vincitore di due premi a Berlino 2013 (Miglior sceneggiatura e Miglior attore a Mads Mikkelsen,già Miglior attore a Cannes 2012  per il film “Il sospetto”) e candidato ai Golden Globes e all’Oscar come Miglior Film straniero; “Il fondamentalista riluttante” film di Mira Nair, adattato dall’omonimo bestseller firmato Mohsin Amid, che ha inaugurato la Mostra del cinema di Venezia nel 2012; “Doppio Gioco - 
 
La verità si nasconde nell'ombra” dal regista inglese James Marsh, Oscar per il documentario Man of Wire, porta sul grande schermo una spy-story sull’Ira.
 
Leggi altri articoli della rubrica "News dal Trentino"

 
Meteo a cura di www.meteotrentino.it
meteo

Arte e Cultura

Il potere della violenza. Ovunque tu vada di Katia Tenti

di Emanuela Macrì

Il potere della violenza. Ovunque tu vada di Katia Tenti Che odore può avere la violenza? Quello di un alito al sapor di caffelatte e biscotti, quello dell’erba coperta dalla neve e da un cadavere, oppure quello dell’incenso asperso durante una liturgia, tanto intenso e pungente da riuscire a coprire anche il più torbido dei segreti. 

Cineworld Trento


 

Musica e Spettacolo

25 Giugno 2014 Aerosmith @ Milano Rho: Epicità e Storia in una serata Leggendaria

di Tiziano Piazza

25 Giugno 2014 Aerosmith @ Milano Rho: Epicità e Storia in una serata Leggendaria La giornata a Milano inizia sotto un plumbeo cielo che promette pioggia, ma il palco è assemblato e niente potrebbe fermare l'evento che sta per avere luogo nel cortile della fiera di Milano Rho. A quasi quattro anni di distanza dalla loro ultima esibizione in Italia, oggi tornano ad esibirsi a Milano gli Aerosmith!

Oltrevenere, il rock che parla italiano.

di Stefano Leto

Oltrevenere, il rock che parla italiano. Abbiamo ascoltato con molta attenzione l’ultimo CD della rock band veneta Oltrevenere,  dal titolo omonimo e siamo rimasti piacevolmente colpiti dal sound potente, ricco di bassi e batteria martellante.

Lemon Duke: funky e soul a ritmo di rock

di Redazione Trento

Lemon Duke: funky e soul a ritmo di rock Lemon Duke sono Stefano “Steve” Dallaserra (voce, chitarra) e Markus “Mac“ Mayr (percussioni, voce). Il gruppo è nato dalla passione e la professionalità dei due musicisti provenienti da esperienze musicali diverse, e con l’obbiettivo di creare un suono nuovo e indipendente.