Menù principale

Alfonso Norelli

 

Trento Nord: ladri rubano bici dalla macchina di un cliente del Gambrinus

Nuovo triste episodio di criminalità dalle periferie di Trento Nord. Leggi ancora


Finale scudetto volley: Civitanova schiaccia una inguardabile Trento in gara uno

La solita Trento in trasferta anche in gara uno di finale scudetto. La Civitanova di Sokolov e Juantorena è stata più forte per tutto l’anno ma la Diatec ha l’obbligo di metterci qualcosa in più altrimenti lo scudetto è già marchigiano se la squadra di Lorenzetti gioca con questo atteggiamento. Tre a zero nettissimo quello di stasera. Gara due è il 4 maggio al PalaTrento dopo le finali di Champions League.
Leggi ancora


Basket, uragano Sutton su Brescia: «Trento, ora vinciamo nei playoff»

La Dolomiti Energia Trentino è nei playoff da ieri sera. Come minimo sesta, al massimo quarta. Attualmente quinta in classifica grazie alla sconfitta di Reggio a Milano.

Mancano due gare, a Cantù e in casa con Avellino. Contro Brescia un +40 che non ammette repliche. A suonare la carica è stato, insieme ad un’ottima orchestra, il solito Dominique Sutton. Leggi ancora


Basket: Trento ai playoff, affondata Brescia con Demon-ique Sutton

Trento conquista l’accesso sicuro ai playoff di Legabasket (99-59 contro Germani Brescia) a due giornate dal termine della regular season del campionato.

Grazie agli scontri diretti l’Aquila è sicura di arrivare almeno sesta in classifica (l’anno scorso fu ottava). Oggi incontrerebbe Avellino nel primo turno.

Metà gara più o meno equilibrata, terzo quarto devastante della squadra di casa che rifila un 34-10 a Brescia, venuta al PalaTrento con un folto gruppo di supporters.

Dominique (da rinominare Demon-ique) Sutton guida ancora una volta i bianconeri con una gara di enorme sostanza. In doppia cifra praticamente tutto il quintetto base compreso il nuovo acquisto Shields.
Leggi ancora


Festa dell’Atletica, Ndimurwanko è l’atleta dell’anno 2016. Obbiettivo una pista per Pergine

Si è celebrata ieri sera, 21 aprile, a Pergine nell’Auditoriun Don Milani, la “Festa dell’Atletica 2016” organizzata dal GS Valsugana Trentino. Nel corso della serata sono intervenute autorità politiche e sportive che hanno premiato i migliori atleti dell’anno scorso. Leggi ancora


Volley: la Diatec Trentino è in finale scudetto con Civitanova! Perugia asfaltata in gara 5

Non tradisce il PalaTrento dove la Diatec Trentino è imbattibile. Restituito il 3-0 (25-22, 25-19, 25-21) subito a Perugia in gara 4.

Vittoria in semifinale quindi e terza finale dell’anno con mister Lorenzetti dopo le sconfitte in finale di coppa Italia (proprio contro Civitanova) e la finale Cev recentemente persa in maniera clamorosa.

Grandiose prestazioni di Stokr, Lanza, Giannelli e compagni. Civitanova è un osso durissimo, infatti ha dominato il campionato. Si comincia martedi 25 aprile. Leggi ancora


Tragedia ciclismo, muore Michele Scarponi. Pochi giorni fa vincitore al Tour of Alps

E’ morto Michele Scarponi, 38 anni a settembre.

Il campione di ciclismo è rimasto vittima di un incidente stradale questa mattina, 22 aprile, verso le 8. Leggi ancora


Il Festival dell’etnografia del Trentino torna al Museo di San Michele Adige

Nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 aprile, per il 5° anno consecutivo, il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina promuove il Festival dell’Etnografia del Trentino.

Una due giorni molto intensa con proposte musicali, artistiche, d’artigianato, cinematografiche, teatrali, didattiche, gastronomiche: complessivamente, una settantina di proposte diverse, a cura di altrettanti soggetti locali, piccoli musei, aziende agricole, associazioni, gruppi di volontari. Una vetrina assolutamente privilegiata sulle cento e cento iniziative che, ai quattro angoli del territorio, si sono poste il compito di ritornare a comprenderlo, di ritrovarlo, di riqualificarlo. L’evento è organizzato in collaborazione con: Ecomusei del Trentino; Family in Trentino; Federcircoli; Fondazione Edmund Mach; Federazione Cori del Trentino.

Leggi ancora


La Repubblica di Macedonia in visita alle aree protette trentine

“I parchi del Trentino fanno parte di un sistema abitato, dove la presenza dell’uomo e la tutela dell’ambiente vanno di pari passo; come amministratori abbiamo cercato di promuovere una valorizzazione delle aree protette che unisca sviluppo, tutela e sostenibilità, che parta dal basso e sia condivisa con il territorio e con la popolazione che lo abita”.

Con queste parole l’assessore alle infrastrutture e ambiente, Mauro Gilmozzi, affiancato dal dirigente del Servizio Sviluppo sostenibile e aree protette, Claudio Ferrari, ha accolto la delegazione della Repubblica di Macedonia, guidata dal capo di gabinetto del Ministero Vjolca Ejupi.

Fino a domani i rappresentanti del governo macedone sono infatti in Trentino per conoscere il sistema dei Parchi naturali e delle aree protette della Provincia. La visita rientra in una serie di progetti di cooperazione e di scambio di esperienze fra l’Italia e la Macedonia, promosse dall’UNEP, l’agenzia ONU per l’ambiente, e dal Ministero dell’Ambiente italiano, che ha coinvolto nello specifico la Provincia autonoma di Trento.

Accanto all’assessore provinciale vi erano anche Joseph Masè, presidente del Parco Naturale Adamello Brenta nonché presidente del Coordinamento provinciale delle aree protette, e Filippo Montalbetti, del Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite.

Mauro Gilmozzi e il dirigente Ferrari hanno presentato le aree protette trentine, che abbracciano il 33% del territorio, un sistema articolato in due parchi provinciali (Paneveggio – Pale di San Martino e Adamello – Brenta), un parco nazionale (Stelvio) suddiviso fra Trentino, Alto Adige e Lombardia, nonché nove aree protette che fanno parte della rete di riserve. “L’obiettivo – ha proseguito l’assessore – è costruire reti sempre più ampie anche al di fuori dei confini provinciali e nazionali, un vero e proprio sistema di aree protette di livello europeo”.

In Trentino, la delegazione è impegnata in una serie di appuntamenti sul territorio per conoscere da vicino l’esperienza delle aree protette: ieri la visita al Parco naturale di Paneveggio – Pale di San Martino, dove sono stati accolti dal direttore Vittorio Ducoli, mentre fra oggi e domani l’appuntamento è al Parco naturale Adamello – Brenta, la più vasta area protetta della regione. Fra i rappresentanti vi sono autorità e funzionari del Ministero dell’Ambiente macedone, nonché amministratori e rappresentanti di associazioni di Tetovo, città di 85.000 abitanti, situata nel nord-ovest della Macedonia, a circa 86 chilometri ad ovest della capitale Skopje, dove è prevista l’istituzione di un Parco nazionale.


Le scuole di Trento si contendono la finale dei giovani scienziati

Saranno le due scuole secondarie di 1° grado Bresadola di Trento e dell’Argentario di Cognola, l’istituto comprensivo di Levico Terme e l’istituto comprensivo Mezzolombardo-Paganella con il plesso della scuola Eccher dell’Eco a disputare la finale di “Trentino Young Scientist Challange” (TYSC), il progetto giunto alla terza edizione e che si pone l’obiettivo di avvicinare studenti e studentesse al mondo scientifico attraverso il learning by doing (imparare facendo).

Leggi ancora


Il legno trentino ricostruisce nell’emergenza post-sisma

Di nuovo il legno trentino protagonista dei progetti di ricostruzione nelle zone del centro italia colpite dal terremoto.

Questa volta però a farsene promotori sono gli studenti, grazie ad un progetto di alternanza scuola-lavoro che coinvolge più istituti scolastici. Ieri la partenza per una visita ad alcuni dei comuni vittime del sisma di una sessantina di studenti e studentesse degli istituti Fontana di Rovereto (capofila), Rosa bianca di Cavalese, Iti Tione don Guetti, Iti Floriani Riva del Garda, i quali hanno nel propri piani di studio percorsi specifici sul tema. Al progetto è associato anche l’Istituto comprensivo del Primiero, che collabora con Arca-Habitech
“Ricostruire con il legno nell’emergenza post/sisma.

Tecnologie e tecniche a confronto” è il progetto che si sta realizzando, in collaborazione con la Protezione civile. I partecipanti sono ospitati in questi giorni nel campo di Montemonaco, presso Ascoli Piceno, e godono del supporto dei Nuvola, cosa importante visto che ad accoglierli hanno trovato, oltre naturalmente alle distruzioni portate dal terremoto, anche il cattivo tempo e la neve. Il sopralluogo si concluderà venerdì. Al centro dell’attenzione la possibilità di realizzare alcuni edifici ad uso agricolo (ricoveri per animali e persone e attrezzi) e anche una piccola chiesa.

Il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, anche nella sua veste di assessore all’istruzione, augura ai partecipanti di vivere “un’esperienza ricca e formativa. Avete scelto di coniugare le competenze tecniche acquisite a scuola con una progettualità concreta. Un progetto ambizioso, ma anche utile e generoso, che vi porterà ad applicare quanto imparato ad una situazione difficile. Sara’ sicuramente un momento di arricchimento personale ed umano, formativo nel senso più ampio del termine. Vi aspetto al vostro rientro per un resoconto dettagliato sull’attuazione del progetto e sui prossimi passi che seguiranno. In bocca al lupo, buon viaggio a voi e ai vostri insegnanti, a cui va il mio sincero grazie, e arrivederci a presto”.

Leggi ancora


Musica: ad Ala sesta edizione del concorso Sartori per gruppi strumentali

Le note attaccheranno venerdì sera, con la serata-concerto di inaugurazione, e finiranno solo domenica. Sarà un fine settimana interamente in musica, quello che si accinge a vivere Ala, grazie al concorso Sartori. Leggi ancora


Volley, semifinale 4: Perugia – Diatec 3-0. Sarà gara 5, spareggio al PalaTrento

Tre set a zero è un punteggio pesante, ma la Diatec ha lottato sempre punto a punto contro Perugia. Al PalaEvangelisti però non c’è storia.

Il pubblico e la carica agonistica sono sempre stati dalla parte della squadra di Bernardi nei momenti importanti.

Atanasijevic ha fatto la differenza. Per Trento qualche singolo in ombra, la sconfitta della finale di coppa Cev si è fatta ancora sentire. Adesso si gioca la decisiva gara 5 per andare in finale e si giocherà al PalaTrento sabato prossimo 22 aprile.
Leggi ancora


Trento: l’evoluzione dei nuovi ladri chimici dei negozi del centro

Tre rapine nella notte scorsa a Trento con metodi scientifici abbastanza all’avanguardia. Ladri evoluti e studiosi di chimica quantomeno. Usano azoto liquido che al contatto con la materia congela qualsiasi cosa, date le bassissime temperature, e che serve a disintegrare le serrature dei negozi come fossero vetri fragili. Leggi ancora


Incidente in tangenziale a Trento nord, quattro feriti

Incidente questo pomeriggio, pochi minuti prima delle 19, in tangenziale a Trento nord, in corrispondenza dell’uscita di via Maccani.  Leggi ancora


Spirale investe 4 milioni nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Al via il piano di modernizzazione e sviluppo di Spirale, azienda che da oltre quarant’anni produce calzature in resine e gomme termoplastiche, occupando oggi nello storico stabilimento di Cinte Tesino 65 addetti.

Conosciuta soprattutto all’estero, oltre l’80% dei ricavi derivano infatti dall’export, l’impresa ha concordato con la Provincia autonoma di Trento e Trentino Sviluppo un piano di investimenti finalizzato all’incremento della competitività aziendale mediante l’innovazione tecnologica e il lancio di nuovi prodotti ad alto valore aggiunto.

Spirale investirà 4 milioni di euro per il nuovo lay-out dello stabilimento, per gli adeguamenti impiantistici e per l’acquisto di nuovi macchinari, come quelli per la produzione di calzature in poliuretano espanso, aprendo al contempo in Bassa Valsugana un nuovo magazzino di stoccaggio dei materiali e dei prodotti finiti per servire al meglio i principali mercati esteri ed in particolare quello tedesco. L’obiettivo previsto dall’intesa stima una crescita fino a 100 addetti, a fronte delle 65 unità attualmente in organico.

Leggi ancora


Casa a fuoco a Mezzolombardo, i VVF lottano contro il forte vento

Un incendio sul tetto di un’abitazione in via Trento a Mezzolombardo rischiava di diventare grave ed espandersi a causa del forte vento di questi giorni. Leggi ancora


Volley: Trento a Perugia sogna la finale scudetto per dimenticare la CEV. Lorenzetti: «Voltiamo pagina»

Si gioca domani, mercoledì 19 aprile, a Perugia gara 4 di semifinale Play Off Scudetto UnipolSai 2017. Leggi ancora


Trento, tre furti in centro storico. Rapinato anche Aquila Basket Store

Tre furti in pieno centro a Trento nella notte di Pasquetta. Leggi ancora


Pasquetta al parco di Gardolo: rubate le uova della caccia per bambini

Prima simpatica iniziativa di Pasquetta del Csi (Centro Sportivo Italiano) di Trento, un po’ guastata dal brutto tempo e un po’ da “ladri” di uova di plastica. Sembra incredibile a dirsi ma è così. Leggi ancora


CHIUDI
CLOSE