Connect with us

Val di Non – Sole – Paganella

A Tuenno una serata per affrontare in modo scientifico il tema dei cosmetici

Pubblicato

-

Siamo sommersi da un ogni tipo di informazione sui cosmetici. La televisione ci bombarda di pubblicità, le riviste reclamizzano le ultime novità in fatto di mascara e di miracolosi shampoo riparatori e, in particolar modo su Internet, ci imbattiamo di continuo in articoli che ci mettono in allarme su prodotti e ingredienti che possono causare disturbi e malattie. Siamo frastornati.

Di quello che ci spalmiamo addosso sappiamo solo ciò che il marketing vuole farci sapere, ovvero poco e, soprattutto, non sempre qualcosa che sia in grado di aiutarci a scegliere in maniera consapevole.

Beatrice Mautino, biotecnologa, divulgatrice scientifica e autrice del libro “Il trucco c’è e si vede”, interverrà venerdì prossimo, 15 giugno, a Tuenno in piazza Salamna, dove spiegherà le differenze tra scientifico e scientifichese, dandoci qualche strumento per comprendere i meccanismi che stanno dietro alla ricerca scientifica e all’autorizzazione alla vendita dei prodotti.

PubblicitàPubblicità

Una serata non solo per signore – sottolinea la vicesindaco Romina Menapace – ma un’occasione per imparare a scegliere ciò che acquistiamo, a interpretare le informazioni, a capire cosa sta dietro a parole come cancerogeno o naturale. Una serata per imparare a difendersi da truffe e false promesse”.

L’assessore all’agricoltura, Tiziano Ioris, aggiunge che “si tratta di un’iniziativa volta a migliorare la comunicazione tra cittadini. Anche stavolta prediligiamo l’approccio scientifico per affrontare una tematica come peraltro viene fatto in altri campi, anche per quanto riguarda la difesa fitosanitaria. Questo tipo di approccio permette di evitare scontri ideologici che servono solo ad acuire i problemi, e mai a risolverli. È importante per un’amministrazione fare cultura nell’ambito della scienza e della chimica, perché le persone abbiamo qualche strumento in più per confrontarsi sui temi andando oltre agli slogan e ai soliti luoghi comuni”.

Per informazioni: Romina Menapace 347-1098100.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

«Oltre le mura. Memorie di guerra, sospiri di pace»: Ossana ricorda la fine della Grande Guerra

Pubblicato

-

Sono trascorsi cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale e Ossana, insieme al suo magnifico castello, ha deciso di ricordare quel periodo difficile e doloroso terminato nel 1918, anno che segnò anche il destino delle nostre terre che diventarono italiane, ospitando una ricca stagione culturale. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Trentino MTB allo zenit in Val di Sole: aggiornato il tracciato e bellezza invariata

Pubblicato

-

Sfida da urlo per i bikers di Trentino MTB a Malé, ai piedi delle Dolomiti di Brenta. L’apprezzata Val di Sole Marathon, in programma il 15 luglio, aggiorna il percorso per motivi logistici, mantenendo tuttavia invariata – e questa è una garanzia – la bellezza paesaggistica e le specificità tecniche dei due tracciati di gara. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

La “Festa della Musica” in Trentino ospitata nuovamente a Cles

Pubblicato

-

Anche quest’anno il Comune di Cles ha aderito alla “Festa della Musica” che durerà ben tre giorni, dal 19 al 21 giugno, giornata nazionale dedicata a questo evento, con il supporto dalla Scuola Musicale Celestino Eccher.

Promossa dal MIBAC (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) in collaborazione con la SIAE (Società Italiana Autori Editori), AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), questa edizione conta 2129 iscritti con un totale di 8620 artisti partecipanti e 643 città aderenti.

Da un’idea del Ministero della Cultura in Francia, il 21 giugno del 1982 nasce la prima festa, dove tutti i musicisti e cantanti potevano esibirsi ovunque all’aperto; dal 1985, Anno Europeo della Musica, la festa comincia a svolgersi in tutta Europa e nel mondo. Nel 1995 Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma e Senigallia divengono città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della Musica. A partire dal 2002 la festa assume carattere nazionale, moltissime città italiane la ospitano, diventando così un vero e proprio fenomeno sociale, dove ogni artista, dilettante o professionista che sia, è libero di proporsi al pubblico dal vivo in ogni via, giardino, piazza, cortile, stazione, e che con la propria disponibilità instillano nella gente la curiosità di assistere gratuitamente a meravigliosi e spontanei concerti e jam-session di ogni genere musicale, dando origine ad un evento culturale veramente unico nel suo genere.

PubblicitàPubblicità

In Trentino questa volta si potrà prendere parte alla festa nelle città di Arco, Cles, Ledro Pellizzano e Pergine Valsugana; qui di seguito il programma di Cles:

Martedì 19 giugno:

ore 20.00, parco Doss di Pez

spettacolo con la Compagnia Teatrale e di Danza di Napoli diretta da Anna Redi con il Coro Voci Bianche della Scuola di Musica C. Eccher di Cles.

(in caso di pioggia presso il Salone dell’Oratorio della Parrocchia di Cles)

Mercoledì 20 giugno:

ore 17.00, parco Doss di Pez

concerto con gli Allievi della Scuola di Musica C. Eccher

(in caso di pioggia in Sala Borghesi Bertolla)

ore 20.00, parco Doss di Pez

spettacolo “L’altra faccia della luna” con il Coro Voci Bianche della Scuola di Musica C. Eccher Val di Sole.

(in caso di pioggia presso il Salone dell’oratorio della parrocchia di Cles)

Giovedì 21 giugno:

dalle ore 15.00 alle ore 17.00, Doss di Pez presso la sede della Scuola di musica C. Eccher

concerti e attività rivolte ai ragazzi e bambini con prove degli strumenti;

ore 17.00, parco Doss di Pez Orchestra Williams “America e dintorni”

(in caso di pioggia sala B. Bertolla)

Il programma completo scaricabile sul sito del Comune di Cles

Nella foto la cantautrice clesiana Elisa Maitea Olaizola, partecipante alla scorsa edizione

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it