Connect with us

Le Dirette

Basket, fantastica Aquila contro tutti e tutto. Pareggio 2-2 in Finale Scudetto. Shields straccia Milano con 31 punti

Pubblicato

-

Shavon Shields, 31 stratosferici punti in gara 4

Una partita difficile che avrebbe distrutto un toro ma non l’Aquila Trento che pareggia 2-2 vincendo 77-74 una pazzesca gara 4 alla Blm Arena.

Indescrivibili le difficoltà, i fischi arbitrali e lo svantaggio nel terzo quarto che solo una grande squadra, a livello mentale, non ha subito come una mazzata psicologica.

Nel quarto periodo quarto fallo di Sutton, trascinato via da Forray per non esplodere, e altre cose strane. Ma arriva l’ondata devastante dell’Aquila Basket che piazza un 19-0 mentre Shields diventa immarcabile, stratosferico. 31 punti alla fine.

PubblicitàPubblicità

Milano si innervosisce e protesta anche, ma Trento ha avuto una forza d’animo incredibile. Alla fine è vano il recupero dell’Armani che arriva corta al traguardo.

Pareggio quindi. Si va a gara 5 a Milano e sicuramente alla 6 a Trento. Almeno.

Dopo il 2-0 maturato in Lombardia, l’Aquila si è ripresa benissimo in gara 3 con il dominio di Sutton e Hogue.

La cronaca in diretta

Aquila Basket e il pubblico tributano un lungo applauso al fotografo Dino Panato.

PRIMO QUARTO

Inizio freddo da entrambe le parti. Goudelock mette i primi punti in avvicinamento, sempre marcato da Sutton, in missione speciale sul bomber. Trento non riesce a trovare il canestro nei primi minuti e perde anche palla con infrazioni e falli. 2:30, 0-4 Milano. Valanga di errori al tiro, anche del capitano Forray, per fortuna il solito Hogue domina a rimbalzo e prende i liberi dopo 3 minuti. 2 di Hogue e 2 di Shields che pareggia. La gara cambia dopo l’ingresso di Gutierrez al posto di un appannato Forray. Trento fa muro in difesa anche se in attacco fatica. Cinciarini e Micov rimettono Milano avanti di 4, Sutton sbaglia due liberi. Silins trova un prezioso gioco da tre punti. Buscaglia si gioca la carta Lechtaler a sorpresa. Il centro rotaliano prende subito un rimbalzo in difesa e poi segna due liberi dall’altra parte. Trento avanti 9-8. Controsorpasso di Micov, due falli di Gutierrez e Sutton. Manca il pareggio Lechtaler, errori di Kuzminskas. Sutton conquista altri due liberi. Pareggio a 11. Anche Pianigiani tira fuori dalla panchina Abass e Cusin. Quest’ultimo mette il canestro finale del quarto. 11-13, basso punteggio e grande intensità.

Micov 4, Silins 3

SECONDO QUARTO

Milano allunga con un gioco da tre di Bertans e Jerrells. 11-18. Canestro di Sutton, errori sfortunati di Franke e Forray. Tarczewski allunga, errori di Shields e Sutton. Goudelock mette il 13-22. Forray va finalmente a segno ma Trento prende un’altra schiacciata di Tarczewski. Errori di Beto e Sutton, Goudelock piazza la bomba del 15-27. Immediata la risposta di Silins da tre punti. Timeout Milano sul 18-27. Segna Sutton, un libero Shields ma Trento concede una tripla pesante a Goudelock. 21-30. Shields risponde con 2 punti in sospensione, Tarczewski ne mette altri due del +9. Sutton schiaccia dopo una buona azione di squadra, Gudaitis ben difeso da Silins, Beto finta e va dentro per un’altra schiacciata. L’Aquila Basket si galvanizza. 27-32. Ottima difesa di Shields che va poi a procurarsi e segnare i liberi del meno 3. Micov realizza dopo una bella azione di squadra. Non va la tripla di Beto. 29-34 dopo un primo tempo difficile per Trento.

10 punti Goudelock, 8 Sutton

Percentuali: Trento 31, Milano 38

TERZO QUARTO

Tripla di Cinciarini, a segno Hogue e Goudelock. 31-39. Parziale 6 a 0 Trento con Shields e Sutton. 37-39. I giocatori bianconeri vengono caricati di falli. 3 a testa di Hogue, Sutton e Gutierrez. Milano ne approfitta per andare sul +7 con bomba di Kuzminskas. Shields si traveste da protagonista con 5 punti. 42-44. Bomba di Micov, ancora Tarczewski. Gli arbitri fischiano tutto contro l’Aquila, va detto in questa fase. Goudelock e Micov allungano fino al 42-53. Buscaglia deve fermare la partita. Al rientro, piano piano, Trento ha la forza d’animo di ricostruire con 4 punti di Shields e una tripla pesantissima di Sutton. 49-53 di un’Aquila Basket indomita. Hogue mette 1 libero su 2. Gutierrez sbaglia un tiro facile, Shields perde palla per passi. Gudaitis segna in taglio. Hogue va a realizzare in controtempo un canestro quasi impossibile. Non va il tiro di Jerrells. 52-55 che rende merito ai bianconeri, mai distrutti anche dalle circostanze difficili.

20 Shields, 13 Sutton, 14 Goudelock, 11 Micov

QUARTO QUARTO

2 falli subito a Milano, ma il quarto fischiato a Sutton che deve uscire, arrabbiatissimo. Hogue mette il meno, sempre in mezzo a tante botte non fischiate. Al giro seguente si prende il quarto fallo, probabilmente non esistente. Resta però in campo. Micov fa +3, ma Hogue risponde subito pur col problema falli. Shields ha la classe per segnare il vantaggio in sospensione. Favoloso. Trento difende, ruba palla. Beto va a prendere i liberi. Uno su due. Stoppata di Silins su Cinciarini. Il lettone mette la super tripla dall’altra parte. Esplode il pubblico. 62-57. Cinciarini sbaglia la tripla, Shields in contropiede. Il fallo subito e il canestro, palesemente tolto da un intervento irregolare dopo il fischio. 2 punti validi e 3 col libero. 65-57. Altra grande difesa, contropiede e 2 di Gutierrez per un 67-57 che è fantascienza visto il clima in campo. La folla si gasa e Milano comincia a sbagliare tutti i tiri a causa del nervosismo. Shields diventa superstar. Altri 2 liberi e un’entrata vincente (sempre col fallo ma sorvoliamo). 71-57. Milano in barca. Per Shields 29 punti favolosi. L’Armani va in palla, Shields ruba e prende altri due liberi. Scollina i 30. Goudelock non segna più, Olimpia a 57 da tempo immemore. 19-0 di parziale dopo il 57-54 per l’Armani. Gudaitis va in lunetta a 2:26 dalla fine. Due punti che spezzano l’ondata travolgente dell’Aquila Basket. Liberi da entrambe le parti. Shields sbaglia finalmente un tiro. Bertans segna il meno 12 ma manca un minuto. Forray va dentro ma non segna in acrobazia. Bomba di Bertans e Buscaglia ferma il match. 50 secondi, 75-66. Trento comincia a tremare col fallo di Gutierrez, che esce e il 2+0 di Jerrells. 75-68. Lo stesso Jerrells manda ai liberi Hogue dopo il libero sbagliato. Ne mette uno. 40 secondi. Sbaglia Kuzminskas e fallo automatico su Hogue. Linea del traguardo in vista. Bomba del meno 5 di Jerrells ma è tardi per l’Armani.

Pubblicità
Pubblicità

Le Dirette

Basket: Milano espugna Trento in gara 6 ed è campione d’Italia

Pubblicato

-

Per due anni di fila l’Aquila Basket deve veder festeggiare uno scudetto dagli avversari sul proprio campo. Milano espugna la Blm Arena 71-96 ed è campione d’Italia 2018.  (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Le Dirette

Il pianto di Milano funziona. Trento perde gara 5 91-90 nonostante 27 di Shields (in lacrime)

Pubblicato

-

Shields, 31 punti in gara 1 e gara 4

Shavon Shields finisce in panchina gli ultimi secondi piangendo poiché aveva portato avanti l’Aquila Trento nel quarto periodo con 27 punti mostruosi.

Nell’ultima azione gli arbitri danno il quinto fallo alla guardia bianconera e i liberi della vittoria a Jerrells. (altro…)

PubblicitàPubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Le Dirette

Finale Scudetto: a Trento è un’altra Aquila. 72-65 in gara 3, Milano distrutta da Sutton e Hogue

Pubblicato

-

E’ un’altra Trento in casa. Alla Blm Arena l’Aquila Basket vince gara 3 72-65 e accorcia le distanze nella finale scudetto.

2-1 per Milano e lunedi sera ci sarà gara 4 ancora a Trento con la possibilità di pareggiare la serie.

Difesa e intensità, le solite armi della Dolomiti Energia che ha limitato tantissimo le bocche da fuoco di Milano, Jerrells e Goudelock in testa.

PubblicitàPubblicità

Hogue ha tenuto viva l’Aquila Basket specie nel primo tempo quando l’Armani aveva reso difficile la vita ai trentini.

Il secondo quarto è stato già una bella spallata dei trentini che hanno chiuso 35-31 la prima metà di gara, ma nel terzo periodo è arrivato l’affondo.

Dominique Sutton si è ripreso il ruolo di trascinatore e alla fine è venuto fuori con una super prestazione da 19 punti, 10 rimbalzi e 2 assist. Hogue segue a 18  + 10, doppia doppia anche per lui e un grande Beto Gomes a 13.

La cronaca in diretta

PRIMO QUARTO

Serie di errori al tiro, retine bianche dopo 2 minuti ma grande intensità. Sblocca Micov, pareggia Sutton in schiacciata. Poi 6 punti Milano con tripla di Kuzminskas per l’8-2. La prima mossa di Buscaglia è affidare il bomber Goudelock alla difesa di Sutton. Liberi di Hogue, errore di Bertans tutto solo da 3 punti. Goudelock esce subito per  2 falli. Sutton viene limitato ma Hogue si procura altri due liberi e ne mette 1. 5-8. Tarczewski schiaccia il 5-10. L’Armani domina fisicamente sotto canestro. Ancora penetrazione murata di Sutton, ma Hogue è sempre vigile a rimbalzo offensivo con altri 2 punti fondamentali. Lo stesso Hogue prende il tiro, sbagliato da fuori, l’azione dopo e Milano manda a schiacciare di nuovo Tarczewski sull’ennesimo pick and roll. Timeout Trento, 7-12. Hogue è nettamente il migliore dei bianconeri, 2 punti da sotto e 2 anche al tiro da fuori. La rubata di Gutierrez manda a schiacciare Beto Gomes il primo vantaggio. 15-14 Aquila Basket. Timeout Pianigiani. 9 punti di Hogue. Tripla Bertans, canestro Silins. Pari 17.

Hogue 9 + 5 rimbalzi, Tarczewski 6, Kuzminskas 5

SECONDO QUARTO

Bomba di Bertans, ma Trento prende coraggio con il canestro di Shields e la tripla che sblocca Sutton. Gutierrez segna il vantaggio trentino, pareggia Jerrells e risponde Sutton in penetrazione. Beto Gomes corregge a rimbalzo ed è 28-24 Trento. Tripla immediata di Goudelock per restare in scia. Due palle perse e poi ancora errore e rimbalzo vincente di Beto. 30-27. La difesa dell’Aquila comincia a creare molti problemi e palle perse all’Olimpia che chiama timeout. Attacco un po’ bloccato, meno uno di Tarczewski e subito Buscaglia ferma il tempo. Liberi di Beto per il sorpasso, un paio di ottime difese di Franke su Goudelock. Sutton in lunetta, ma ne segna uno solo. Pascolo viene neutralizzato da Sutton, Franke sbaglia un tiro. La difesa di Forray scippa il pallone a Bertans, palla a Sutton e schiacciata di Shields. A metà gara Trento avanti 35-31.

9 punti Hogue, 8 Sutton e Gomes

8 Bertans, 6 Tarczewski

Trento +10 a rimbalzo, Milano 0 tiri liberi

TERZO QUARTO

Partenza sparata di Trento. Sutton spara fuori per Silins da tre punti e Hogue di tabella fa il 40-31. Risponde Cinciarini con la bomba. Hogue sbaglia due liberi importanti. Silins spara ancora da tre punti dall’angolo. 43-34. Schiaccia Kuzminskas, risponde ancora Hogue su cui non può difendere il piccolo Cinciarini. Ancora Shields in penetrazione, Milano è all’angolo. Nuova palla recuperata, Forray facile in taglio con altri due punti. 49-36, Pianigiani deve chiamare timeout. Continua a esserci solo l’Aquila Basket in campo. Sutton domina tutto il campo con altri 4 punti e la schiacciata del 53-38. Goudelock mette finalmente una tripla, Beto ne segna altri due in mezzo all’area sguarnita di Milano. Liberi di Gudaitis. 55-43. Goudelock sbaglia due liberi inusualmente ma Gudaitis è ancora il più lesto a rimbalzo. Meno 10. Forray subisca fallo a rimbalzo, altri due punti in lunetta. Goudelock sbaglia anche contro Silins. Beto si prende un altro fallo, mette un libero. Jerrels brucia Forray da 3 punti. 58-48 Aquila Basket dopo 30 minuti.

13 Hogue, 12 Sutton, 11 Beto

8 Bertans, 7 Kuzminskas e Jerrells

QUARTO QUARTO

1 minuto senza segnare, 4 falli di Sutton. Palla recuperata, fallo antisportivo di Bertans su Beto. Due liberi del portoghese. 60-48. Milano ha la museruola, Trento è la solita grande difesa. Hogue in lunetta con 2 liberi importanti. Armani senza punti per 3 minuti. +14 Aquila Basket. Goudelock mette due liberi. Trento entra presto in bonus, Gudaitis prende un punto da un fallo in attacco di Gomes. Bertans in penetrazione abbassa lo svantaggio in singola cifra. 62-53 e timeout di Buscaglia. 5 minuti alla fine. Ancora Bertans in penetrazione su Beto. Hogue va a trovare un fallo e mette un libero. Jerrells si scuote con un’altra tripla. Milano è in partita sul 63-58. Palla persa di Hogue su passaggio a Sutton. Gli arbitri fischiano un flop a Gutierrez. Un libero Bertans, meno 4. Penetrazione di Sutton, fallo importante per due tiri liberi. 65-59. Non va il tiro di Jerrells, un libero di Hogue. Gara tesissima, non si segna più. Shields e Jerrells sbagliano un altro tiro. Doppio fallo antisportivo a Tarczewski e a Hogue. 1:50 da giocare. +7 Trento. Gli arbitri al replay. Un libero Hogue, rimbalzo Trento, sbaglia Sutton. Bomba della speranza di Micov. Sbaglia ancora Shields, Sutton perde palla dopo il rimbalzo. Tensione alle stelle. Micov non mette la tripla. Rimbalzo Sutton. Due liberi per lui a segno. Ancora errore, contropiede e schiacciata di Sutton che sembra chiudere il match. Tripla Jerrells. Ancora Sutton ai liberi con 20 secondi. Finisce così. Vince Trento.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it