Connect with us

Spettacolo

Teatro Arcivescovile Trento: Venerdì 18 maggio «i cinque linguaggi dell’amore»

Pubblicato

-

I cinque linguaggi dell’amore” è uno spettacolo ideato e interpretato da Pierluigi Bartolomei, liberamente tratto dall’omonimo libro dello psicologo americano Gary Chapman: esilarante ma nel contempo molto denso dei contenuti, è indicato per tutti coloro che intendono migliorare – o impostare bene – la propria relazione di coppia, presente e futura.

Nel corso della serata, infatti, verranno presentate e contestualizzate le cinque principali modalità con cui è possibile dire «Ti amo» al proprio partner, tenendo conto della sua specifica sensibilità.

Un evento che, pur con la sua veste leggera della stand-up comedy tanto usata dai comici Crozza e Brignano, permetterà agli spettatori di riflettere sulla bellezza della differenza e della complementarietà tra uomo e donna a pochi giorni dalla Giornata Internazionale della Famiglia che si celebra ogni anno il 15 maggio.

PubblicitàPubblicità

La serata – unica nel suo genere – è promossa da diverse sigle pro-family presenti nel capoluogo trentino: l’Associazione Famiglie Numerose, il Centro di Pastorale Familiare, il Coordinamento Famiglie Trentine, Fatti per Amare, Incontro Matrimoniale, Iner Trentino e il Movimento per la Vita di Trento. A queste realtà si aggiunge il Collegio Arcivescovile, che ospiterà lo spettacolo all’interno del suo Teatro.

L’appuntamento è per venerdì 18 maggio, alle ore 20.30, presso il Teatro del Collegio Arcivescovile. Per chi viene in auto è possibile parcheggiare presso il Seminario Minore

CHI È PIERLUIGI BARTOLOMEI –  Romano, sposato e padre di cinque figli, è preside della Scuola di Formazione Elis, responsabile della Organizzazione Non Governativa che promuove programmi di cooperazione allo sviluppo nei 5 continenti e docente di comunicazione efficace e public speaking.

Un passato da aspirante attore cinematografico e una forte passione per il teatro specialmente per il cabaret. Durante l’università ha coltivato un altro grande desiderio, quello per il canto, partecipando a numerose feste di piazza con un complesso musicale noto soprattutto nel centro Italia.
Ora gira l’Italia portando da nord a sud lo spettacolo da lui stesso ideato e interpretato: “I cinque linguaggi dell’amore”.

Pubblicità
Pubblicità

Spettacolo

Trento, casting per la nuova serie tv “Sanctuary”

Pubblicato

-

Al via i casting per la nuova serie tv «Sanctuary» che si girerà fra settembre e ottobre 2018 in Trentino, zona Levico Terme e Val di Fassa. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Spettacolo

Il film su Moser sbarca negli Stati Uniti a New York

Pubblicato

-

“Moser. Scacco al tempo”, il film documentario di Nello Correale prodotto da FilmWork e Tipota Movie Company con il sostegno di Trentino Film Commission sbarca negli Stati Uniti con il titolo “Moser. Dare to win”. La premiere è fissata a New York sabato 23 giugno nell’ambito del Bicycle Film Festival (http://www.bicyclefilmfestival.com/saturdayprogram-3-2018/).

L’importante rassegna nata nel 2001 toccherà a seguire 54 città in tutto il mondo, tra queste, Londra, Los Angeles, Madrid, Istanbul, Milano, Ottawa.

L’interesse “americano” per il film non finisce qui. Marc Maugeri, patron di First Run Features (http://www.firstrunfeatures.com/) forse la più importante distribuzione americana di film documentari, ha visto il film e lo vuole inserire nel suo catalogo.

PubblicitàPubblicità

Maugeri incontrerà la produzione a New York in occasione della premiere del film che si terrà presso il prestigioso Anthology Film Archives nello storico quartiere dell’East Village, sede del Bicycle Film Festival.

Ciò che più ha colpito gli americani sono gli elementi attorno ai quali Nello Correale ha impostato il film: le umili origini di Francesco, la comunità genuina di Palù di Giovo, la famiglia Moser, l’attaccamento alla terra, il vino e naturalmente le più grandi imprese dello Sceriffo (le tre Parigi Roubaix consecutive, la grande rivalità con Beppe Saronni, il fantastico record dell’ora di Città del Messico e il Giro d’Italia).

Inizia così la vita internazionale del film documentario sul campione trentino dopo la prima mondiale del 2 maggio al Trento Film Festival.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Spettacolo

Cecilia Rodriguez portata in commissariato per il permesso scaduto

Pubblicato

-

Il permesso di soggiorno è scaduto, e così la showgirl argentina Cecilia Rodriguez, fidanzata di Ignazio Moser, viene convocata in commissariato.

La sorella di Belen, che si trova da alcuni giorni a Capri in vacanza per partecipare ad una manifestazione di sport e spettacolo insieme al fidanzato, nella giornata di sabato ha ricevuto in albergo la visita di una pattuglia di agenti che l’ha invitata a seguirli.

Era stato il direttore di “Chi Alfonso Signorini, nel corso di una diretta web, a rivelare il particolare del permesso di soggiorno scaduto.

PubblicitàPubblicità

La polizia ieri mattina ha deciso di approfondire la notizia, che nel frattempo stava circolando in rete.

Cecilia Rodriguez ha seguito gli agenti in commissariato.

Qui, da un controllo al terminale operato dal personale dell’ufficio stranieri, è emerso che effettivamente il permesso di soggiorno risultava scaduto da alcuni mesi.

La showgirl è stata pertanto invitata a recarsi quanto prima alla Questura di Milano, competente per territorio, per regolarizzare la sua posizione.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it