Connect with us

Trento

Giro d’Italia, le modifiche alla viabilità nel comune di Trento

Pubblicato

-

Per permettere la sfilata della carovana pubblicitaria e lo svolgimento della sedicesima tappa del Giro d’Italia (cronometro individuale Trento-Rovereto) vengono istituiti alcuni provvedimenti di modifica della viabilità cittadina:

divieto di sosta e fermata

-dalle 15 del 20 maggio e fino alle 22 del 22 maggio in piazza Duomo

PubblicitàPubblicità

-dalle 18 del 20 maggio e fino alle 24 del 22 maggio in via Torre d’Augusto (ambo i lati) nel tratto compreso tra l’intersezione con via San Martino ed il numero civico 27 e in corso Alpini (ambo i lati) nel tratto compreso tra il numero civico 22 e l’intersezione con via Maccani

-dalle 19 alle 23 del 21 maggio in corso Lavoro e Scienza e in piazza Dante

-dalle 20 del 21 maggio e fino alle 22 del 22 maggio in via Endrici

-il 22 maggio dalle 6 alle 19, e comunque fino al termine della manifestazione in via Belenzani, via Roma, piazza Portella, via Prepositura, via Rosmini, via Giusti, largo Prati, via San Pio X, via Degasperi (tratto compreso tra via San Pio X e viale Verona), via di Madonna Bianca, via di San Vincenzo, via Nazionale (tratto compreso tra via di San Vincenzo e via della Gotarda), via della Gotarda (tratto compreso tra via Nazionale e fine centro abitato di Mattarello)

-il 22 maggio dalle 7 alle 19, e comunque fino al termine della manifestazione, in via Endrici, in vicolo al Nuoto e in via Damiano Chiesa, con contemporanea istituzione di senso unico di marcia con direzione sud-nord

-il 22 maggio dalle 8 alle 18, e comunque fino al termine della manifestazione, in via Matteotti (lato sud, tratto compreso tra via San Pio X e via Lorenzoni), con contemporanea istituzione del doppio senso di marci

divieto di sosta e fermata e divieto di transito

-dalle 4 del giorno 21 maggio e fino alle 22 del 22 maggio nei parcheggi di piazzale Sanseverino e dell’area ex Sit

-il giorno 22 maggio dalle 5 alle 18, e comunque fino al termine della manifestazione, in via Verdi (tratto compreso tra via Rosmini e piazza Duomo) e in via Maffei

divieto di transito temporaneo, per il tempo strettamente necessario al passaggio della “Carovana del Giro”

-il 21 maggio dalle 21 alle 23 in corso Lavoro e Scienza, via Sanseverino (tratto compreso tra corso Lavoro e Scienza e via Verdi), via Verdi (tratto compreso tra via Sanseverino e via Rosmini), via Rosmini (tratto compreso tra via Verdi e via Piazza Santa Maria Maggiore), piazza Santa Maria Maggiore, via Prepositura, via Torre Vanga, piazza Dante

divieto di transito

-il 22 maggio dall’1 alle 9, e comunque fino al termine della manifestazione, in piazza Duomo

-il 22 maggio dalle 9 alle 19, e comunque fino al termine della manifestazione in via Verdi (tratto compreso tra via Sanseverino e via Rosmini), via Belenzani, via Roma, piazza Portella, via Prepositura, piazza Santa Maria Maggiore (lato est, tratto compreso tra via Prepositura e via Rosmini), via Rosmini, via Giusti, largo Prati, via San Pio X, via Degasperi (tratto compreso tra via San Pio X e viale Verona), via di Madonna Bianca, via di San Vincenzo, via Nazionale (tratto compreso tra via di San Vincenzo e via della Gotarda), via della Gotarda (tratto compreso tra via Nazionale e fine centro abitato di Mattarello)

doppio senso di marcia

-il 22 maggio dalle 9 alle 19, e comunque fino al termine della manifestazione, in via dei Muredei (tratto compreso tra il numero civico 76 e via Degasperi), via Benevoli (tratto compreso tra via Muredei ed il numero civico 8), via Zandonai e via Matteotti (tratto compreso tra via San Pio X e via Lorenzoni).

PubblicitàPubblicità

Trento

Studenti trentini alla Conferenza europea dei giovani “Prendiamoci Cura del Pianeta”

Pubblicato

-

Adottare un parco abbandonato vicino alla scuola, organizzare una raccolta di cellulari usati e di pile scariche, promuovere campagne di sensibilizzazione per il risparmio energetico nella scuola e sul territorio, migliorare la raccolta differenziata.

Sono solo alcune delle azioni concrete che la delegazione italiana, composta da dieci persone tra cui due studentesse e un insegnante del Trentino, condividono a Lisbona dal 21 al 25 maggio 2018 alla 3° Conferenza europea “Prendiamoci Cura del Pianeta”.

La Conferenza, organizzata ogni tre anni, ospita 120 rappresentanti di 10 Paesi europei che hanno intrapreso a livello nazionale il percorso di educazione socio-ambientale e alla cittadinanza globale “Prendiamoci Cura del Pianeta”. (altro…)

PubblicitàPubblicità
PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Trento

Nasce una piattaforma comune tra Agenzia delle Entrate e commercialisti

Pubblicato

-

Più dialogo, più collaborazione: nasce all’insegna di questi obiettivi la piattaforma comune tra Agenzia delle Entrate e dottori commercialisti per favorire il confronto tra amministrazione e professionisti. (altro…)

PubblicitàPubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Trento

Giuseppina Gottardi nuovo presidente della cooperativa Villa Sant’Ignazio

Pubblicato

-

Sabato 19 maggio si è tenuta l’Assemblea ordinaria della cooperativa di solidarietà sociale Villa Sant’Ignazio che ha segnato il termine del mandato del Consiglio di Amministrazione guidato da Riccardo Baldi, presidente degli ultimi due consigli (2012 – 2018). (altro…)

PubblicitàPubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it