Connect with us

Sport Trentino

Pallamano: Pressano pesca il Bologna ai quarti di Coppa Italia

Pubblicato

-

Si è consumato a Roma il primo atto della Final Eight di Coppa Italia che si terrà il prossimo weekend a Conversano.

L’urna della sede federale ha composto il quadro dei quarti di finale per la kermesse che assegnerà il secondo titolo stagionale dopo la Supercoppa e per la Pallamano Pressano il sorteggio può considerarsi benevolo.

La squadra di Dumnic affronterà ai quarti di finale i rossoblù del Bologna United, capolista del Girone Centro della Serie A1 ma ciò che renderà la battaglia ancor più accesa è la composizione del tabellone che vedrà Bolzano, Fasano e Conversano tutte dalla parte opposta del tabellone.

Difficile considerare vantaggi o svantaggi della situazione, in una competizione che chiama ogni squadra a tre partite probanti in tre giorni: come già accaduto numerose volte le sorprese sono dietro l’angolo e soltanto la squadra con la massima forma e concentrazione arriverà fino in fondo.

Evitate dunque le due padrone di casa Fasano e Conversano, direttissime favorite della Coppa assieme ai Campioni d’Italia del Bolzano.

I gialloneri sfideranno Bologna ai quarti alle ore 16.00 di venerdì: chi vincerà il confronto affronterà in semifinale la vincente del quarto di finale fra Cingoli (2^ del Girone Centro) e Siracusa (3^ del Girone Sud).

Sulla carta la squadra giallonera può dunque credere in un percorso positivo ma Bologna in primis sarà avversaria più che ostica, capolista del girone centrale nel quale ha dominato fin dalle prime giornate.

Un team giovane e compatto che vorrà rivelarsi come sorpresa del torneo. Dall’altra parte i gialloneri hanno in mano una grande chance che non vorranno certo farsi sfuggire: l’obiettivo è anche quello di riscattare le brutte figure degli ultimi due anni con le eliminazioni ai quarti contro Romagna (a Lavis nel 2016) e Conversano (lo scorso anno a Fondi).

Ultimi giorni di preparazione quindi per Giongo e compagni che cercheranno di preparare al meglio la sfida al Bologna (avversaria poi anche nella prima giornata di PlayOff il 24 febbraio). Il quadro dei quarti di finale è quindi il seguente: Cingoli-Siracusa, Pressano-Bologna, Bolzano-Fasano e Conversano-Trieste.

Continua a leggere

Sport

Volley, Diatec Trentino corsara a Modena: 3-2 con Kovacevic mvp

Pubblicato

-

La Diatec Trentino conferma la propria produttività esterna anche nell’appuntamento lontano dal PalaTrento più difficile del suo girone di ritorno di SuperLega UnipolSai 2017/18. Con una prestazione tutto cuore, carattere, grinta e tecnica, i gialloblù stasera hanno espugnato il PalaPanini di Modena al tie break, assicurandosi l’edizione numero 69 del sentitissimo derby dell’A22 con l’Azimut. (altro…)

Continua a leggere

Sport

Trentino Volley, Lanza replica alle critiche dei tifosi

Pubblicato

-

Credits: BonaLore Images

Filippo Lanza, capitano della Diatec Trentino e giocatore della nazionale italiana, ha pubblicato un messaggio sul suo profilo Facebook rivolgendosi ai tifosi che a Trento lo sostengono da anni ma anche probabilmente a qualcuno che ne sta criticando le prestazioni. (altro…)

Continua a leggere

Sport Trentino

Rugby: L’Oltrefersina vuole riaprire il campionato

Pubblicato

-

Altra domenica di partite, altra occasione per avvicinare ulteriormente la vetta.

L‘Oltrefersina, vinto il recupero contro il Sile, domenica (inizio ore 14.30) attende in casa il Rosolina, primo in classifica con 28 punti. All’andata, lo scorso ottobre, finì 13 a 12 per i veneti che riuscirono a raddrizzare il confronto a loro favore con un calcio piazzato proprio all’ultima azione.

Ci sarà molta voglia di rivincita tra i perginesi, se non bastassero le motivazioni legate alla classifica.

In caso di successo, l’Oltrefersina arriverebbe a soli due punti di distanza dal Rosolina e tre dal Sudtirolo, se quest’ultimo dovesse vincere senza bonus a Montereale.

Appare chiaro che sconfiggere il Rosolina per i valsuganotti significherebbe non solo riaprire il discorso per la vittoria finale nel quale rientrerebbe anche il Sile (in casa contro l’abbordabile West Verona), ma anche giocarsi le ultime quattro partite con la consapevolezza che i rivali Rosolina e Sudtirolo devono ancora osservare i rispettivi turni di riposo.

Domenica torna a disputare un incontro ufficiale il Trento, per la prima giornata della seconda fase della stagione nel campionato che raccoglie le formazioni arrivate al terzo e al quarto posto nella prima fase. I gialloblu di coach Rizzoli esordiranno in trasferta contro il Selvazzano che, sulla carta, dovrebbe essere l’avversario più insidioso del torneo.

I padovani nel loro raggruppamento hanno raccolto quasi gli stessi punti dei trentini, ma hanno subito molti punti in meno (150 contro 206). Una sfida molto interessante tra uno degli attacchi più efficaci (Trento) e una delle difese più impenetrabili (Selvazzano) e che darà una prima indicazione dei rapporti di forza in campo. Chiudono la giornata i confronti tra Alpago-Pedemontana Livenza e Piazzola-Montebelluna.

Programma 1a giornata girone 1 (domenica 18 febbraio, ore 14.30):

Alpago – Pedemontana Livenza

Piazzola – Montebelluna

Selvazzano – Trento

Programma 10a giornata girone 4 (domenica 18 febbraio ore 14.30):

Montereale – Sudtirolo

Sile – West Verona

Oltrefersina – Rosolina

Riposa: Valchiampo

Classifica: Rosolina 28, Sudtirolo 25, Oltrefersina* 22, Sile* 21, Valchiampo 14, Montereale 9, West Verona 1.

*una partita in meno.

Oltrefersina sconta 4 punti di penalizzazione, Montereale 8.

Continua a leggere

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza