Menù principale

Natale 2017: Ecco il menù delle feste

Possiamo ufficialmente dare il via al countdown natalizio, la frenesia dei regali dovremmo averla superata e ora che si avvicinano le feste si fa sentire  la necessità di pensare al menù di cene e pranzi.

Anche quest’anno vi propongo qualche idea ma ho pensato ad pasto un pò diverso, più leggero, solo nel numero di portate. Infatti ho eliminato il primo piatto per dare più spazio agli antipasti e non appesantire troppo.

Ma non preoccupatevi, non vi alzerete dal tavolo affamati.

A tutti quanti auguro un Natale sereno ed un anno nuovo ricco di quello che più desiderate.

Peperoni con formaggio fresco
1 peperone giallo
1 peperone rosso
150 gr di formaggio fresco sfaldabile

prezzemolo

Preriscaldare il forno a 275 gradi; tagliare a metà i peperoni per il lungo, eliminare il peduncolo, i semi e le coste bianche quindi adagiarli su una placca foderata con carta forno, con la pelle rivolta verso l’alto.

Cuocere per 20 minuti, fino a quando la pelle si solleverà e apparirà ben abbrustolita. Togliere i peperoni dal forno, avvolgerli in un foglio di alluminio e lasciar riposare 15 minuti, quindi staccare la pelle delicatamente ai peperoni. Tagliare la polpa a cubetti e tenere da parte fino al completo raffreddamento.

Nel frattempo mettere il formaggio fresco in una ciotola e lavorarlo con la frusta per ammorbidirlo; aggiungere il prezzemolo tritato finemente, aggiungere un pizzico di sale e pepe e mescolare. Distribuire i peperoni nei bicchierini, modellare una quenelle di formaggio e appoggiarla sui peperoni e servire.

Bocconcini di bacon
150 gr di bacon
200 gr di fontina
100 ml di latte
2 tuorli
20 gr burro

noce moscata e sale fino

Tagliare la fontina a fettine sottili, raccoglierla in una ciotola e coprire con il latte quindi lasciarla riposare per 60 minuti. Tagliare le fettine di bacon a metà verticalmente, estrarre le uova dal frigo e lasciarle a temperatura ambiente.

Far sciogliere il burro in una casseruola a bagnomaria, aggiungere i dadini di fontina sgocciolati insieme a 4 cucchiai di latte. Mescolare continuamente con una cucchiaio di legno o una frusta per almeno 10 minuti, deve fondere il formaggio. Aggiungere il primo tuorlo e incorporarlo completamente, poi aggiungere il secondo e mescolare fino a rendere cremosa la preparazione.

Salare, aggiungere noce moscata a piacere, accendere il forno a 180 gradi; preparare dei piroettino sistemando il bacon lungo i bordi, versare la fonduta e infornare per 15 minuti; il composto deve consolidare.

Togliere i bocconcini dal forno, liberateli dallo stampino e servirli su un piatto da portata.
Polpette di granchio
100 gr polpa di granchio in scatola
1 patata
1 uovo
1 scalogno
2 fette pan brioches tostato
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di succo di limone
olio di oliva

Lessare la patata 20 minuti in acqua bollente, salando a fine cottura; pelare e passarla allo schiacciapatate.

Sminuzzare le fette di panbrioches, sbucciare e tritare lo scalogno, sgocciolare la polpa di granchio e sbriciolarla. Raccogliere tutti gli ingredienti in una ciotola, unire il miele e il succo di limone, aggiungere un pizzico di sale e mescolare finché il composto non è omogeneo. Scaldare il forno a 180 gradi, nel frattempo ricavare dal composto tante piccole polpette rotondi, ungerle con l’olio e sistemarle su una placca rivestita di carta forno. Riporre in forno per 20 minuti, girandole di tanto in tanto. Sistemare su un piatto da portata e servire ancora calde

Tonno e salmone con olive
Ingredienti per 6 persone
3 fette di pesce tonno (600 gr)
3 fette di salmone (500 gr)
100 gr olive taggiasche
3 pomodori maturi
1 mazzetto prezzemolo
1 spicchio di aglio
60 gr olio di oliva
50 gr farina bianca – 20 gr pinoli – 50 gr uvetta sultanina – 30 ml vino bianco – sale

Lavare il pesce spada e il salmone sotto l’acqua, asciugarli e dividerli a tocchetti di 2 cm circa. Lavare e asciugare il prezzemolo quindi tritarlo finemente; sbucciare l’aglio e tritare; lavare i pomodori, tagliarli e schiacciarti per eliminare i semi interni e l’acqua di vegetazione quindi tagliarli finemente. In una ciotola mettere in ammollo l’uvetta.

Versare la farina in un piatto, passare i tocchetti di pesce; in una padella scaldare l’olio, unire l’aglio e far insaporire. Aggiungere i dadini di spada e salmone, farli rosolare a fuoco dolce per 5 minuti rigirandoli delicatamente con un cucchiaio. Bagnare con il vino bianco, alzare la fiamma e lasciar evaporare; aggiungere i filetti di pomodoro e le olive. Scolare l’uvetta e aggiungerla alla preparazione, coprire e terminare la cottura per altri 10 minuti. A fine cottura aggiungere i pinoli, trasferire in un piatto da portata e spolverizzare con il prezzemolo.

Per i rosty di patate servono: 500 gr di patate a pasta compatta sbucciate – 1 cipolla media – 30 gr di burro sciolto

Preriscaldare il forno a 220 gradi; nel frattempo cuocere la patate in una pentola di acqua bollente per 7 minuti e poi scolarle. Preparare uno stampo da 12 dolcetti del diametro superiore a 6 cm (quelli per muffin); grattugiare le patate e la cipolla, mescolare in una terrina e versare il burro sciolto quindi salare e mescolare. Distribuire il composto negli stampini pressandolo un pò. Infornare per 45 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, staccare i rosticcerie dai bordi degli stampini e servire su un piatto da portata.

Torrone al cioccolato e nocciole con crema al cioccolato bianco
250 gr di cioccolato fondente
250 gr cioccolato al latte
200 gr di Nutella
400 gr nocciole tostate e spelate
Per la crema
Scorza di limone
100 gr di zucchero
500 ml latte
2 uova
40 gr di farina

Tritare grossolanamente i due tipi di cioccolata; aggiungere le nocciole e la Nutella, mescolare quindi fondere a bagnomaria. Foderare uno stampo rettangolare con carta forno, versare il composto e livellare quindi lasciare a temperatura ambiente per 2/3 ore

Con un coltello tagliare la mattonella e dargli la forma di un torrone, poi riporre in frigo per tutta la notte. Nel frattempo preparare crema; in un robot da cucina polverizzare il cioccolato bianco assieme allo zucchero.

In una pentola versare il latte, lo zucchero, il cioccolato e a fuoco lento mescolare; aggiungere il cioccolato e lo zucchero, infine le uova e la farina e mescolare con una frusta per evitare che si formino grumi. Cuocere per 10 minuti circa, la crema deve addensare, poi trasferire nei bicchierini e decorare con pistacchi tagliati grossolanamente e scaglie di cioccolato bianco.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*