Menù principale

Norimberga sotto shock

Africano in mutande massacra una 73 enne. Il video raccapricciante

Una donna di 73 anni è stata aggredita da un uomo di origini africane a Norimberga. In un video raccapricciante diventato virale sui social si vede tutta la violenza con la quale il profugo in mutande, colpisce a pugni e calci l’anziana, ricoverata poi in coma. Il camerunense  è stato subito arrestato e inviato in una struttura psichiatrica

Ma ieri su alcuni siti tedeschi poi il video è stato rimosso. Ma ormai il tam tam era partito ed è diventato in poche ore virale, «Una cosa è parlare di aggressione – dichiara un cittadino tedesco in un post a sostegno del filmato –  l’altro è assistere  a certe scene che vengono censurate da un certo tipo di stampa». La notizia riportata su quasi tutti i media tedeschi e da alcuni giornali Italiani ha lasciato attoniti i cittadini tedeschi ed ha aperto numerosi confronti fra enti ed istituzioni. L’uomo prima di essere ammanettato ha tentato di aggredire altre persone.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*