Menù principale

Mvp Pippo Lanza

Volley, rimonta da sogno al PalaTrento. La Diatec stende Modena 3-2 al tie-break

Una super-sfida al PalaTrento (tutto esaurito) che ha mantenuto fede alle attese. La Diatec Trentino rimonta e vince contro l’Azimut Modena al tie-break. A dispetto della differenza in classifica la squadra di Lorenzetti ha dato dimostrazione di essere in ripresa, soprattutto mentale. Sotto 1-0 e 2-1 nel conto dei set, Lanza e compagni non si sono mai arresi e hanno portato a casa il secondo e il quarto parziale agli extra points. Nel quinto un ace decisivo di Eder e poi il finale chiuso da Teppan. Pippo Lanza mvp, ma grande contributo dei vari Hoag e Zingel. A Modena, arrivata con un foltissimo e caldissimo seguito, non bastano gli ottimi Ngapeth e Sabbi. Ora per Trento comincia la Champions League.

PRIMO SET – 2-0 Modena, recupero Trento con muro di Giannelli e ace di Vettori per il 4-2. Pareggiano gli emiliani con battuta vincente di Sabbi. Bel muro di Ngapeth, poi serie di errori in battuta da entrambe le parti fino al 10-9 di Sabbi, seguito da un muro dell’ex Urnaut e poi ancora un muro di Sabbi che vale il 12-9 Azimut. Timeout Trento. Altri errori servizio in serie, Modena mantiene il vantaggio e allunga di 4 col muro dell’altro ex Mazzone. Trento prova a rientrare col 14-16 di Lanza. Sbaglia battuta Giannelli, Ngapeth fa 18-14 per gli ospiti. Timeout. La partita pende decisamente da parte dei modenesi con Sabbi che si scatena sia in attacco che a muro. 14-20. Sul muro successivo, lo stesso Sabbi si vede invertire la chiamata  e Trento respira. Errore battuta Ngapeth, a punto Zingel. Nuovo timeout sul 17-21. Modena arriva al set point con margine e, dopo un errore di Ngapeth, vince 25-22 con la battuta sbagliata da Kozamernik.

SECONDO SET – Pari 3, break dei padroni di casa con un grande Hoag che mantiene la battuta fino al 7-3. Timeout obbligato per Stoytchev. 8-3 di Vettori, beccato dai suoi ex tifosi. Recupero Azimut di Sabbi e Holt che spara l’ace del 9-7. Nuovo allungo Trentino con battuta vincente di Lanza. 12-8. Vantaggio stabile della Diatec fino al 17-13. Un errore di Vettori costa il 17-15, ma Trento si riprende subito con Eder. 19-16, timeout. Entra bene in partita Kovacevic che mette il 20-16. Modena non si dà per vinta, un paio di pasticci della squadra di casa mettono a rischio il punteggio. 21-20. Rapida ripresa con Zingel e poi il muro di Eder che vale il set point del 24-21. Lanza e Vettori sbagliano due volte l’attacco incredibilmente, Modena resiste e pareggia con Ngapeth. 24-24. Si va agli extra points. Al quarto set point Hoag realizza il muro decisivo. 28-26 Trento.

TERZO SET – Frazione molto equilibrata. Modena prova a scappare un paio di volte a inizio set ma la parità non si schioda. 5-5, 11-11. Un primo vantaggio Diatec arriva sul 16-13 e poi sul 18-14 con Zingel. Sabbi riavvicina Modena con due punti consecutivi. Un errore battuta di Giannelli e il contrattacco di Ngapeth rimette tutto in discussione. 20-20. Timeout. Prosegue la parità fino a un paio di azioni concitate. Una la finisce Ngapeth, su un’altra Modena salva una palla incredibile di Lanza e Trento si fa trovare impreparata sul rimpallo. 21-23. Timeout. La Diatec non recupera più e butta il set con un errore battuta. 23-25 e 2-1 Modena.

QUARTO SET – Ottima partenza trentina fino al 5-3 di Hoag. Pareggiano gli ospiti su un errore in ricezione e poi una lunghissima fase centrale di testa a testa. Timeout sul 16-16. Un attacco fuori di Modena viene ribaltato dal video check e poi Hoag spedisce out un pallone pesante. 17-19. Timeout. Due attacchi sbagliati da Modena che sciupa l’occasione per scappare. 19-19. Altro timeout in una fase calda. Il finale è un emozionante testa a testa. Ngapeth e Lanza si scambiano attacchi vincenti, Hoag e un errore in attacco concedono il set point a Trento. 24-22. Errore in battuta di Lanza. Timeout. Buona battuta di Sabbi, difficile palla per Hoag che sbaglia. 24-24 ancora una volta. Errore in battuta di Sabbi e altro set point. 25 pari dello stesso Sabbi. Lanza trova un punto fuori dagli schemi, decide un muro di Zingel che vale il 27-25 e il tie-break.

QUINTO SET – Naturalmente sul filo della parità. Errore di Urnaut, 5-4 Hoag. Pareggia Mazzone. Urnaut mura Teppan, Giannelli dà ancora fiducia all’estone che però non mette a terra e Ngapeth fa il 7-5 Modena. Timeout Lorenzetti. Errore in battuta di Sabbi e tocco a rete Modena, 8-8. Il muro di Hoag su Ngapeth manda avanti i trentini. Timeout sul 10-9 Diatec. Ace pazzesco di Eder Carbonera che il replay dà buono. 11-9. Zingel mantiene il vantaggio e poi Trento resiste e fa punto con Teppan. Si esalta il palazzetto. 13-10. Timeout. Ace di Teppan su errore in ricezione e match point. 14-10.  Chiude Lanza. 15-12 e gran vittoria Trento.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*