Menù principale

Trento, nuova raffica di furti in appartamento. Bilancio disastroso nel fine settimana

Non si fermano i furti a Trento e dintorni. Topi da appartamento ancora in azione nel fine settimana tra varie zone della città e i sobborghi.

In alcuni casi i colpi sono andati a segno, in altri i ladri non sono riusciti a forzare porte e finestre oppure sono stati messi in fuga da qualcuno. Ai proprietari non resta comunque un bel ricordo, sia per il senso di fragilità nei confronti di questi continui raid, sia perché nel migliore dei casi restano da pagare le spese per sistemare i danni.

In un caso, in via Trieste, è scattato l’allarme della casa e i delinquenti non hanno potuto avere abbastanza tempo a disposizione per portare via qualcosa. In via Muredei alcuni studenti hanno subìto un tentativo di furto ma la finestra ha resistito alle forzature dei ladri.

Sabato scorso invece alcuni furti sono andati a segno, trafugati gioielli e preziosi nelle case di alcune signore anziane. Spostandosi in zona collina, a Villazzano, i malviventi hanno provato a forzare una porta ma senza riuscirci e sono stati allarmati e costretti a scappare con l’arrivo dei proprietari.

Anche a Zambana proseguono i colpi in appartamento, alcuni riusciti e altri che lasciano comunque danni e spese da sostenere. In paese, particolarmente colpito, si pensa che possa esserci una vera organizzazione che studia le abitudini dei residenti e che agisce con una certa perizia.

print






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*