Menù principale

Poi è stato arrestato dai Carabinieri

Nigeriano rapina ragazza 21enne e viene bloccato dai cittadini.

I Carabinieri della Compagnia di Trento hanno tratto in arresto nelle prime ore odierne un 32enne nigeriano, pregiudicato,  responsabile del reato di rapina ai danni di una connazionale 21enne.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, allertati dalla vittima, sono intervenuti nella tarda serata di ieri nei quartieri centrali del capoluogo, dove poco prima la giovane extracomunitaria, mentre percorreva a piedi via Canestrini, era stata inseguita ed aggredita dal nigeriano, con l’intento di appropriarsi del contante in possesso della donna.

Solo le grida di aiuto della ragazza hanno richiamato l’attenzione di alcuni cittadini che, dopo aver assistito alla scena, sono immediatamente intervenuti bloccando l’aggressore. I cittadini poi sono riusciti anche nell’intento di far restituire i soldi rubati alla 21enne.  

I militari arrivati sul posto,grazie alle testimonianze hanno ricostruito l’intera vicenda e hanno bloccato il giovane nigeriano che, tratto in arresto, dovrà rispondere di rapina  dinanzi all’Autorità giudiziaria di Trento. Processato per direttissima è satto condannato ad un anno e sei mesi di carcere.

 






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*