Menù principale

Uccisione KJ2, Claudio Cia: «gestione dilettantistica della vicenda»

Dopo le reazioni delle associazioni animaliste arrivavano anche quelle del  mondo politico Trentino. Claudio Cia, consigliere provinciale e segretario del movimento Agire per il Trentino giudica la gestione della vicenda Orso dilettantistica

«Siamo dispiaciuti che alla fine si sia giunti all’abbattimento dell’orsa denominata KJ2 perché ritenuta pericolosa,  – scrive Cia in una nota – intendiamo manifestare comunque la nostra contrarietà verso un progetto tanto inutile quanto dannoso e chiediamo al Presidente Ugo Rossi di accertare quali siano i motivi che hanno portato alla inosservanza della delibera emanata nella primavera dell’anno 2015 che prevedeva la cattura e la rimozione dell’orso in oggetto».

E ancora: «Se i responsabili del progetto avessero agito secondo il dettato della delibera  con tutta probabilità non saremmo arrivati né al ferimento di un Cittadino ne, probabilmente, all’abbattimento dell’orso denominato KJ2; abbattimento che già in queste ore sottopone la Provincia ed i Cittadini ad accuse, offese e minacce da parte di estremisti presunti animalisti».

Tutto ciò  evidenzia la gestione dilettantistica di questa e altre vicende,  – conclude Cia – che in compenso centrano alla perfezione l’obiettivo di renderci additati con disprezzo a livello nazionale come già successo quando il Presidente Rossi dichiarò di voler usare l’autonomia per difendere i vitalizi. Chi risarcirà i Trentino da questa ennesima pagliacciata istituzionale»?






Un commento A Uccisione KJ2, Claudio Cia: «gestione dilettantistica della vicenda»

  1. Miky ha detto:

    Un altro animale da vedere impagliato.
    Il muse ringrazia

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*