Menù principale

Nella prima interrogazione la Giunta non ha risposto al quesito.

Telemedika srl, si escludono avvisi di garanzia a personalità politiche? Claudio Cia chiede chiarezza.

Dopo la risposta alla sua interrogazione “Politica e affari in Trentino, sempre a braccetto?” Claudio Cia presenta una nuova interrogazione sull’argomento in quanto nella precedente non è stata data risposta al quesito più importante.

Con l’interrogazionen. 4684/XV il consigliere provinciale di Agire aveva chiesto alla Giunta provinciale se confermava una visita della Guardia di Finanza agli uffici dell’Apss per vicende legate all’inchiesta sulla riapertura del bando vinto da una società, la Telemedika srl, partecipata dal cognato del Presidente della giunta provinciale Ugo Rossi, e se per tale questione fossero stati emessi avvisi di garanzia a carico del personale Apss e/o di personalità politiche.

Con risposta a firma dell’Assesore Zeni, si apprende che «non risultano visite recenti della Guardia di Finanza presso APSS» e che «non si è a conoscenza di “avvisi di Garanzia” a carico di personale APSS in relazione al bando citato nell’interrogazione». Non viene però data risposta se per tale vicenda si è a conoscenza di avvisi di garanzia nei confronti di personalità politiche, inoltre con quel termine “visite recenti” sembra che la risposta escluda possibili avvenimenti non “recenti”.

Visto che l’interrogazione era rivolta alla Giunta provinciale e ritenendo non marginale questo dettaglio, Claudio Cia chiede nuovamente alla stessa di fugare ogni dubbio sul coinvolgimento o meno di personalità politiche nell’inchiesta sull’appalto vinto dalla società Telemedika srl e oggetto di indagine da parte della Procura.



« (Notizia precedente)



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*