Menù principale

Corto circuito distrugge un garage

100 mila euro di danni per l’esplosione a Trento sud

100 mila euro di danni per l’esplosione di un garage avvenuta ieri a Trento sud, in via degli Olmi, a Trento sud

Probabilmente la causa è stata un corto circuito di un frigorifero a gas che il proprietario, Renato Rossi, usava per conservare le esche. L’auto di Rossi, una Dacia Duster, è andata distrutta.

A dare l’allarme una vicina che ha sentito un botto fortissimo e ha chiamato i vigili del fuoco permanenti di Trento che sono intervenuti prontamente.

Il Rossi ha tentato di domare le fiamme con un estintore ma è stato quasi investito dall’incendio quando ha aperto il portone del garage.

Le fiamme hanno danneggiato anche altre parti della casa come pareti e tetti, contemporaneamente anche i danni da fumo sono stati importanti mentre un odore intenso ha invaso tutto il quartiere.

Per fortuna nessun ferito e non è stato necessario l’intervento dei sanitari, ora resta da valutare sia i danni nel dettaglio, sia le cause precise dell’esplosione.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*