Menù principale

«Ala Città di Velluto»: ecco il programma di sabato.

Oggi si parte con Antonella Ruggiero: entra nel vivo Ala Città di Velluto. Stasera alle 21 si esibirà in piazza la cantante, accompagnata dai Virtuosi Italiani, ma la manifestazione ha tantissimo da offrire fino a domenica. Questo il programma degli eventi di domani, sabato.

Il primo appuntamento di sabato sarà la visita-concerto al Museo del pianoforte antico accompagnati dalla pianista Temenuschka Vesselinova con inizio alle 16.30 (su prenotazione).

Le animazioni prenderanno il via alle 18 nel centro storico (assieme all’apertura delle locande), anticipate alle 17 dal primo percorso del sacro alla chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta (che verrà replicato alle 18). Ci saranno gli interventi musicali del gruppo Solinote della Banda sociale di Ala, con clarinetti e sassofoni. Artisti di strada: Silence teatro porterà “Suggestioni barocche”: attori con il visto coperto di argilla, in costume barocco e silenziosi. Vertik Dance proporrà il “Circus Show” (trampolieri, giocolieri, acrobatica). La Compagnia Teatro per caso porterà trampolieri con lune fluttuanti nel centro, è “Moonlight”.

Alle 18.30 e alle 19 partiranno due percorsi nella storia, che condurranno i partecipanti alla scoperta dei palazzi e delle vie del centro, con accompagnatori in costume d’epoca (prenotazione consigliata).

Alle 19.30 e alle 20.30, sempre con partenza da piazza San Giovanni, inizierà lo spettacolo itinerante “La leggenda del velluto”, con i Vellutai, su testo di Antonia Dalpiaz e regia di Bruno Vanzo. Racconta la vicenda, a cavallo tra leggenda e fatti realmente accaduti, grazie alla quale Ala divenne centro di produzione di velluto di fama mondiale.

Alle 20.30, alle Officine Alimentari Lagarine, ci sarà una degustazione guidata di vini (a pagamento e su prenotazione).

“Girar divin, col marzemin!” è un altro percorso guidato, che partirà alle 21.30, con partenze da piazza San Giovanni, a pagamento e su prenotazione. La Compagnia delle Arti condurrà un percorso guidato nei luoghi di Ala che videro la presenza di Mozart, compositore che citò il vino marzemino del Don Giovanni.

Lo spettacolo principale all’interno del programma di sabato avrà inizio alle 22. Giochi di luce, danza, acrobazia, effetti ottici: è “Night garden”, spettacolo in omaggio a quello del 2013, che verrà portato in piazza San Giovanni dall’Evolution Dance Theatre.

Alle 23.15 nel giardino Piconi l’associazione Armonia proporrà “La dea dell’amore”, uno spettacolo di danza orientale accompagnato dai giochi di fuoco di Riccardo Rea (su prenotazione).

Entro sabato ci si potrà prenotare per la visita ad un’azienda vitivinicola di domenica (10.30 e 16.30).

Quello di domenica 16 luglio sarà l’ultimo giorno di Ala Città di Velluto. Prevede due appuntamenti anche la mattina: alle 8.30 ritrovo in piazza San Giovanni per “Sull’Alta del velluto… in tour”, gara promozionale di Nordic walking, con iscrizioni in loco alla partenza. Alle 10.30 ci sarà una visita alla chiesa di San Pietro in Bosco.

Gli appuntamenti proseguiranno domenica pomeriggio, fino al gran finale coi fuochi d’artificio.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*