Menù principale

Comincia la prevendita della Trentino Basket Cup

Basket, anche Shields resta a Trento

Altro importante segnale di continuità tecnica in casa Dolomiti Energia Trentino. Dopo aver confermato Beto Gomes e Dominique Sutton, il club bianconero ha infatti rilevato i diritti su Shavon Shields dai Fraport Skyliners di Francoforte, sottoscrivendo poi con l’esterno classe ‘94 un contratto biennale.

Dalla formazione tedesca il 23enne americano di passaporto danese era arrivato in prestito a Trento lo scorso aprile per rimpiazzare l’infortunato Marble, ed ha contribuito con 10,1 punti, 3,3 rimbalzi, 2,2 assist e 1,5 recuperi a partita alla cavalcata aquilotta conclusasi in Finale Scudetto.

Il figlio di Will Shields, leggenda del football NFL, si è rivelato un’aggiunta determinante durante la fine della stagione regolare di Serie A e soprattutto durante i play-off: nel suo crescendo in maglia bianconera spiccano i 17 punti realizzati in gara-5 di semifinale al Forum di Milano (7/11 al tiro dal campo e 23 di valutazione) e i 18, accompagnati da 6 rimbalzi e 4 assist, messi a segno contro Venezia nel primo episodio delle Finali Scudetto.

201 centimetri per 97 chili, Shields ha appena concluso la sua stagione da rookie in Europa: prima dell’arrivo a Trento le sue cifre di assoluto valore in Bundesliga (14,0 e 5,7 rimbalzi in 26 partite di campionato) e nella Basketball Champions League (13,1 punti e 5,1 rimbalzi in 16 presenze) ne hanno confermato le ottime qualità tecniche e fisiche. Qualità che Shavon aveva messo in mostra anche durante i quattro anni vissuti da assoluto protagonista alla University of Nebraska, dove i suoi 8,6 punti di media nell’anno da freshman sono lievitati poi negli anni successivi fino ai 16,8 a serata con cui ha chiuso la sua stagione da senior.

SALVATORE TRAINOTTI (General Manager DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Siamo molto contenti di aver definito la prosecuzione del nostro rapporto con Shavon Shields, concludendo una operazione che ci permette di dare un ulteriore segnale di continuità al nostro progetto tecnico. Nei due mesi passati con noi Shields è riuscito a garantire un notevole contributo alla squadra, mettendo inoltre in mostra un grande potenziale che pensiamo possa sviluppare al meglio a Trento, dove crediamo potrà fare un ulteriore passo in avanti nella sua carriera”.

Aperta la prevendita dei biglietti per la VI Trentino Basket Cup

Le prime partite ufficiali della Nazionale Italiana anche quest’estate saranno al PalaTrento: il 29 e 30 luglio comincia il percorso degli Azzurri verso Eurobasket.

Tutto pronto per la Trentino Basket Cup 2017: giunto alla sua sesta edizione, il classico torneo internazionale che colora d’azzurro il PalaTrento rappresenterà il primo test ufficiale della lunga estate della Nazionale Italiana di pallacanestro che a settembre affronterà i Campionati Europei. Collocata anche quest’anno a conclusione del ritiro di preparazione dell’Italbasket a Folgaria (22-28 luglio), la Trentino Basket Cup (competizione organizzata da Apt Monte Bondone e Valle dei Laghi, Aquila Basket, Asis, Trentino Marketing e Comune di Trento) si svolgerà sabato 29 e domenica 30 luglio.

Ad affrontarsi al PalaTrento saranno Italia, Bielorussia, Olanda e Ucraina: di seguito le date e gli orari delle sfide e i link per l’acquisto dei tagliandi che oltre che sul sito vivaticket.it sono disponibili anche presso i punti Vivaticket e presso Aquila Basket Store in piazzetta Lunelli 10 a Trento (aperto lunedì ore 16-19, dal martedì al venerdì ore 9-12, 16-19).

Sabato 29 luglio (QUI i biglietti validi per entrambe le partite)
ore 18.15 semifinale: Olanda-Ucraina
ore 20.45 semifinale: Italia-Bielorussia

Domenica 30 luglio (QUI i biglietti validi per entrambe le partite)
ore 18.15 Finale 3°-4° posto
ore 20.45 Finale 1°-2° posto

QUI l’abbonamento per assistere a tutte le partite della Trentino Basket Cup

ALBO D’ORO della Trentino Basket Cup

2012
1° ITALIA
2° Canada
3° Nuova Zelanda
MVP: Luigi Datome (ITA)

2013
1° ITALIA
2° Israele
3° Polonia
MVP: Marco Belinelli (ITA)

2014
1° ITALIA
2° Germania
3° Olanda
MVP: Davide Pascolo (ITA)

2015
1° Germana
2° ITALIA
3° Austria
Mvp: Luigi Datome (ITA)

2016
1° ITALIA
2° Cina
3° Turchia
MVP: Marco Belinelli (ITA)






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*