Menù principale

«Fino a toccare il mare»: presentato il primo libro di Daniela Vanin

Si è svolta il 4 maggio nella sala Maier della biblioteca di Pergine Valsugana, la presentazione del libro di narrativa Fino a toccare il mare di Daniela Vanin (editore Lettere Animate).

Per l’autrice nata a Trento è la prima pubblicazione.

La forma scelta è quella del racconto breve.

Fino a toccare il mare racchiude “storie di coraggio, di amori che si trasformano e sogni che si realizzano. Sono racconti di piccoli miracoli quotidiani, ricordi bambini e gesti semplici che all’improvviso cambiano tutto. Realtà e un pizzico di magia, emozioni e suggestioni che sbocciano nell’eterno presente. Perchè quando ci si lascia toccare l’anima possono accadere cose inaspettate, basta essere pronti...”

“Amo la forma breve, – spiega l’autrice – che si può leggere in un piccolo momento di pausa. E’ una forma più densa, che chiede forse al lettore un’attenzione diversa, ma in cambio permette di andare insieme più in profondità. Il linguaggio resta semplice, sul filo tra prosa e poesia. Scrivo perché quando accade, ogni volta mi si aprono mondi e tante nuove domande”.

Dopo diverse esperienze, dai laboratori di scrittura ai concorsi nazionali e locali, ricevendo premi e selezioni, e un racconto musicato e presentato alla Haus der Kultur di Bolzano, Daniela Vanin ha deciso che forse era ora di pubblicare il mio primo libro.

Oltre alla passione per la scrittura, l’autrice ama molto anche viaggiare e approfondire temi legati al benessere.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*