Menù principale

Volley mercato: Modena fa spesa a Trento, arriva Urnaut dopo Mazzone

Dopo l’arrivo di Daniele Mazzone, l’Azimut Modena ufficializza un altro colpo di mercato dalla Diatec Trentino: Tine Urnaut è gialloblù.

Il giocatore sloveno, premiato come miglior schiacciatore agli Europei 2015 e nella Champions LeaGue 2015/16 si lega alla società del Presidente Catia Pedrini con un contratto biennale. Urnaut, uno degli schiacciatori/ricevitori più forti della Superlega, arriva a Modena dopo aver conquistato con Trento la finale Scudetto ed ora è in ritiro con la propria nazionale pronto ad affrontare il girone di qualificazione che potrebbe portarlo a disputare i prossimi mondiali del 2018. Tine ha già assaporato l’emozione di vincere al PalaPanini: nel 2007 vinse proprio nel Tempio del Volley la Top Team Cup. Il giocatore, premiato come miglior schiacciatore agli Europei 2015 e nella World League 2015/16, ha scelto di indossare la maglia numero 17, lo stesso numero che lo accompagna dall’inizio della sua carriera.

Queste le prime parole di Tine Urnaut: “Sono felice, molto felice di essere Modena, abbiamo ci siamo accordati molto velocemente, sappiamo tutti che è la piazza più prestigiosa d’Italia e d’Europa, una società di altissimo livello che punta a vincere tutto. Sarà fantastico giocare con dei compagni che sono dei grandi campioni ed un coach come Stoytchev, che già mi aveva voluto a Trento e ora a Modena, non vedo l’ora che inizi la stagione. Ogni volta che ho giocato al PalaPanini sono rimasto impressionato dal calore del pubblico, un ambiente caldo, che spinge forte davvero, che rende la vita difficile agli avversari. Giocare con Bruno e al fianco di Ngapeth? Sono tra i giocatori più forti al mondo nel proprio ruolo e non posso che essere orgoglioso di fare parte, con loro, di una squadra che lotterà per vincere, sempre”






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*