Menù principale

Muore sotto valanga in Novergia il proprietario di «Skipper» a Torbole

Luca Beretta, 47enne proprietario del negozio “Skipper” di Torbole, è morto in Norvegia travolto da una valanga.

Beretta risiedeva ad Arco ed era andato in Norvegia per provare le emozioni di sciare sulle affascinanti montagne a picco sui fiordi.

Soccorso e trasferito al più vicino ospedale, è morto successivamente a seguito dei traumi riportati e al grave stato di ipotermia.

La tragedia è avvenuta sulle montagne di Lyngen, non distante dalla città di Tromsoe nella Norvegia settentrionale.

Beretta, sposato e padre di due figli di 19 e 16 anni, era proprietario di un negozio di abbigliamento ed attrezzatura sportiva in piazza Goethe a Torbole.

Facevano parte del gruppo di amici partito alla volta della Norvegia anche Paolo Righi di Arco, Fabrizio Spinazzè di Riva ed Alessandro Marcolla. Quest’ultimo è stato travolto dalla massa nevosa ma è riuscito a salvarsi grazie all’airbag.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*

CHIUDI
CLOSE