Menù principale

Alberi di Natale: ecco come si smaltiscono

Gli alberi di Natale vanno conferiti presso i Crm e non possono essere abbandonati presso le isole ecologiche o i cassonetti.

Può anche essere richiesto il servizio di ritiro a domicilio chiamando il numero verde 800847028 per concordare data e modalità di ritiro (costo 15 euro).

Stiamo parlando degli alberi di Natale veri.  Se in alternativa volete provare a conservarlo per un intero anno, dovrete fare attenzione in quanto, questa pianta vive nella maniera migliore solo con determinate condizioni climatiche tutte a suo favore.

Ma se volete provarci ugualmente tentar non nuoce ed allora, dovrete riporlo nella zona più fresca della casa e tenercelo fino alla fine di febbraio per evitare gravi sbalzi climatici.

Se invece disponete di grandi spazi verdi, nulla vi vieterà di provare a ripiantarlo, ma come fare? Innanzitutto vi ricordiamo che il Codice civile, vieta la piantumazione di alberi ad alto fusto a meno di tre metri dai confini della proprietà; ricordato questo, vi sconsigliamo assolutamente di provare a piantarlo per esempio in un bosco vicino casa in quanto, il rimboscamento deve essere sempre eseguito nella maniera migliore, se fatto male potrete solo provocare l’effetto contrario ed inoltre, questo comporterebbe tragicamente solo l’inquinamento genetico, che in parole povere avviene quando una specie vegetale estranea all’ambiente viene introdotta ugualmente.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*