Menù principale

Trento 18: mercoledì a Roma l’audizione per la candidatura a capitale italiana della cultura

Sarà ricevuta domani, mercoledì 11 gennaio alle 15, al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo la delegazione scelta per sostenere la candidatura della nostra città a capitale italiana della cultura per il 2018.

L’audizione, strutturata per approfondire i contenuti del dossier che ha portato Trento a superare la prima selezione, vedrà protagonisti il sindaco Alessandro Andreatta, il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, Paolo Collini, rettore dell’Università degli studi di Trento, Andrea Zanotti, professore ordinario di diritto canonico ed ecclesiastico all’Università di Bologna, Maurizio Rossini, amministratore delegato di Trentino marketing S.p.A., Michele Lanzingher, direttore del Muse, Matteo Lunelli, vice presidente del Mart e presidente di Cantine Ferrari, Clara Campestrini, dirigente del servizio cultura, turismo e politiche giovanili del Comune di Trento, Giovanna Marinelli e Nina Però di PTS Consulting, che ha affiancato l’Amministrazione nella predisposizione e presentazione della candidatura.

La delegazione sarà accompagnata dall’assessore alla cultura, biblioteche, politiche ambientali e pari opportunità, Andrea Robol. (foto)

La giuria per la selezione della città Capitale italiana della cultura per il 2018, presieduta da Stefano Baia Curioni, è composta da Francesca Cappelletti, Franco Iseppi, Cristina Loglio, Giuseppe Piperata, Giovanna Pugliese e Alberto Sinigaglia.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*