Menù principale

Martedì arrivano le orche norvegesi al MUSE

Ritornano anche nel nuovo anno, gli “Incontri al museo per parlare di fauna”, occasioni che – con cadenza mensile – permettono di avvicinarsi con prospettive sempre nuove alle ricerche e agli studi sulla fauna, alla biodiversità animale e vegetale, alla conoscenza e conservazione della natura.

Il primo appuntamento, martedì 10 gennaio alle 20.45, sarà con “Le orche dei fiordi norvegesi” di Alessandro De Maddalena, ricercatore, scrittore, illustratore e fotografo naturalista: un viaggio negli splendidi scenari naturali della Norvegia, tra monti innevati e aurore boreali, per osservare le orche a caccia di aringhe, sopra e sotto la superficie dell’acqua.

Nel corso della conferenza verranno messe in luce le principali caratteristiche della biologia e dell’etologia della specie.

La conferenza sarà accompagnata da immagini scattate dal relatore nel corso delle cinque spedizioni organizzate per osservare le orche nelle acque norvegesi in collaborazione con Olav Magne Strömsholm e Pierre Robert de Latour, pioniere delle immersioni in apnea con questi cetacei.

Alessandro De Maddalena è uno dei maggiori esperti di squali del mondo, autore di 19 libri e di un centinaio di articoli pubblicati in 17 nazioni. Organizza spedizioni, corsi di biologia degli squali in Sudafrica, Australia, Messico, e spedizioni e corsi di Biologia dell’Orca in Norvegia. Inoltre, è docente di biologia degli squali presso l’Università di Milano-Bicocca.






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*