Menù principale

Autogimkana spettacolo a Spini di Gardolo grazie al gruppo «Sovecar»

Negli scorsi giorni abbiamo ricevuto l’invito a partecipare ad una manifestazione motoristica a Trento: un trofeo con esibizione di Autogimkana, disciplina spettacolare e coinvolgente, che vede auto e piloti impegnati in percorsi strettissimi, solitamente in un ampio parcheggio, mettere alla prova le capacità di uomini e mezzi in un testa a testa sul filo dei centesimi di secondo e che si svolgerà domenica 9 Ottobre prossimo, presso la sede del Gruppo SOVECAR a Spini di Gardolo.

Ovviamente abbiamo accettato l’invito, ma volevamo capire meglio da dove nascesse l’idea di organizzare una manifestazione di questo tipo, all’interno degli spazi di un’azienda privata, così abbiamo chiesto di parlare con il proprietario, il Signor Giglioli, che ha accettato volentieri e ci ha invitati nella sua azienda.

Signor Giglioli, prima di tutto: da dove viene l’idea di organizzare un trofeo gimkana nel piazzale della vostra sede?

“L’idea è nata l’anno scorso, quasi per caso, quando ci siamo trasferiti in questa nuova sede. Era il quinto trasloco, passando in sedi sempre più ampie per fortuna e abbiamo deciso di fare una festa, sia per festeggiare la nuova sede, ma anche per farla conoscere a clienti e amici. Potevamo limitarci a fare un buffet per pochi, ma volevamo coinvolgere più persone e nel contempo dare uno spettacolo che coinvolgesse i nostri ospiti. Per questo motivo, in collaborazione con i ragazzi della scuderia Rover Sprint che ne curano l’aspetto sportivo, abbiamo deciso di organizzare il primo Trofeo Sovecar Autogimkana. La gara è stata un successo, soprattutto per lo spettacolo che hanno offerto i piloti e quindi abbiamo deciso di ripetere l’esperienza anche quest’anno.”

Come mai un’azienda come la vostra decide di organizzare una gara automobilistica nella propria sede?

“Beh come avrà notato, la nostra non è azienda “normale”, abbiamo tre realtà distinte e all’apparenza diverse: Italnolo, CLIMACenter e SOVECAR, ma che spiegano bene la filosofia che c’è dietro alla nostra azienda, quella di offrire un servizio completo a trecentosessanta gradi ai nostri clienti.

Il Gruppo SOVECAR fa dell’offerta completa la missione per i propri clienti, dalla vendita e assistenza dei carrelli elevatori, alla vendita e assistenza di sistemi di climatizzazione, passando per il noleggio di qualsiasi strumento sia necessario a svolgere un lavoro.

Per questo, come dicevo prima, volevamo far conoscere la realtà poliedrica del nostro gruppo, ma non volevamo fare una sterile iniziativa di “porte aperte”, piuttosto ci piaceva l’idea di offrire uno spettacolo sportivo e coinvolgente, come di sicuro è stato l’anno scorso e sarà quest’anno quello della Autogimkana e nel contempo aprire le porte della nostra sede a chiunque voglia visitarla, vedere come lavoriamo e in quanti diversi settori siamo presenti.”

A questo punto il Signor Giglioli si alza e ci invita a seguirlo in un tour dell’azienda, con lui stesso come cicerone.

Si comincia dallo spazio esterno, quel piazzale che ospiterà il Trofeo Autogimkana e con un sorriso di soddisfazione, il Signor Giglioli ci fa notare le traccie di pneumatici che ancora “decorano” l’asfalto dall’edizione dell’anno scorso del trofeo.

Lo spazio è veramente grande e promette un percorso interessante per le macchine che saranno impegnate a completarlo nel minor tempo possibile, lasciando anche quest’anno i segni di sbandate e scivolate di potenza.

Il resto dell’azienda ci ha colpiti per la meticolosa e certosina organizzazione, l’ordine e la pulizia dell’officina per le riparazioni dei carrelli elevatori, così come la presenza addirittura di una cabina di verniciatura, il Signor Giglioli ci confessa che l’officina è un punto di forza, spesso infatti è richiesta anche da chi non ha acquistato i propri macchinari da loro, ma la qualità del lavoro li ha portati a rivolgersi alla SOVECAR per l’assistenza tecnica e le riparazioni.

Girato un angolo ci troviamo di fronte decine se non centinaia di sistemi di climatizzazione, Daikin, marchio di cui CLIMACenter è rivenditore, li ha infatti premiati come migliore rivenditore, ma è un’area in particolare che ci ha interessati, dov’erano stoccati sistemi diversi, dalla climatizzazione ai sistemi di accumulo energetico.

Il Signor Giglioli ci ha spiegato infatti che sono in procinto di partire per il Brasile, per portare nelle università brasiliane la loro esperienza nella climatizzazione, così come nelle tecnologie di efficientamento energetico.

Un progetto per migliorare e rendere più efficiente il consumo energetico anche nel paese sud americano, attraverso una corretta conoscienza delle dinamiche fisiche della climatizzazione così come degli impianti solari e di accumolo, come i nuovissimi Powewall di Tesla, il marchio americano che fa dell’emissione zero una vera e propria filosofia.

Infine ci porta nella parte che ci ha stupiti di più durante la visita: l’Italnolo.

Iniziando questo tour guidato, pensavamo di trovare i soliti attrezzi industriali, del resto non pensavamo che fosse così omnicomprensivo il concetto espresso dal Signor Giglioli: Abbiamo tutto quello che può servire“, ma quando abbiamo trovato di tutto, dal trapano alla macchina per lo zucchero filato, dal furgone al castello gonfiabile per i parchi giochi per bambini, abbiamo dovuto ricrederci: c’era veramente tutto quello che un’attività potrebbe volere.

Quello che era nato come un invito a presenziare ad una manifestazione sportiva motoristica, si è rivelato quindi un’occasione unica per conoscere e scoprire il gruppo SOVECAR, un’altra eccellenza trentina, un’altra dimostrazione dello spirito di grande professionalità, ma soprattutto di grande intraprendenza degli imprenditori trentini.

sovecararticolo






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*