Menù principale

Dal 26 agosto via al festival «Non» – «Corrispondenze»


Si inaugura il 26 agosto, presso la Casa de Gentili a Sanzeno, quindi ai laghetti di Ruffre’, ai Musei di Ronzone e alla Casa Sociale di Caltron il Festival “NON” – “Corrispondenze”, terza edizione annuale del festival organizzato al Passo Mendola in Val di Non, con l’associazione culturale Teatro Pratiko da Nazario Zambaldi.

Quest’anno la collaborazione, che ha preso le mosse dal capoluogo bolzanino sviluppando alcuni temi del festival CRATere, si spinge oltre questo confine simbolico insieme alla Comunità di Valle, con il Centro culturale di Anaunia e il Museo della cartolina di Ronzone, i Comuni di Ruffre’ Mendola, Ronzone, Fondo, Cles, l’Azienda di Promozione Turistica.

Numerosi appuntamenti culturali animeranno il fine settimana da venerdì 2 a sabato 4 settembre, da Cles all’Alta Val di Non fino al passo della Mendola, tra panorami suggestivi e luoghi ed edifici di particolare interesse, dal Salone Imperiale dell’ex hotel Penegal, all’Hotel Mendola riaperto per l’occasione, alla Casa de Gentili a Sanzeno fino alla Casa Sociale di Caltron a Cles.

Installazioni, musica e teatro, letture e conferenze, mostre e laboratori, incontri con gli artisti che lavoreranno sul luogo – con partner quali il “Felizitas Resort Forest Chalet” a San Felice, il Bistrot “Bellavista” al Passo, le riviste “Fillide” e “Rifrazioni dal cinema all’oltre”, “Zelig” scuola di cinema e Istituto Musicale Vivaldi di Bolzano, “Macello”, i teatri soffiati, Quartz Teatro – interpretano liberamente il tema “Corrispondenze”: da quelle epistolari a quelle artistiche e quindi anche relazionali, nelle varie declinazioni dell’argomento fino al “Cubo” specchiante e alla roulotte “fotografica” di Christian Martinelli, che farà tappa in varie località della valle per una “Galleria popolare

Vera e propria icona del festival, il grande cubo di Martinelli, installato nella Casa Sociale di Caltron – progetto del giovane architetto Mirko Franzoso – è capace allo stesso tempo di riflettere l’ambiente circostante e di imprimerlo su carta fotografica.

La tavola rotonda “L’anima dei luoghi” con i partecipanti al festival, esperti, amministratori, associazioni, concluderà domenica pomeriggio a Cles nella Casa Sociale di Caltron il Festival “NON” 2016 e questa prima sperimentazione triennale, per “un’ecologia della mente, dello spazio e dell’azione”, permettendo un primo bilancio nonché indicazioni per lo sviluppo futuro di questo ormai consolidato appuntamento dell’estate anaune.

NON 2016 “CORRISPONDENZE” – Il tema “CORRISPONDENZE” prende le mosse dal romanzo breve di Melville “Bartleby, the Scrivener. A Story of Wall Street”, in particolare dalla conclusione quando si scopre che l’enigmatico scrivano che ripeteva “I prefer not to” era stato l’addetto all’ufficio postale delle “lettere morte”, “dead letters”, le lettere mai giunte a destinazione. Ecco quindi che quello che può essere indicato già dalla prima edizione come l’ispiratore del “NoN”, lo scrivano Bartleby, offre anche l’occasione per recapitare alcune di queste lettere, oltre spazio e tempo, riprendere il filo della comunicazione, là dove era caduta.

Programma

26 Agosto

APERTURA-PRESENTAZIONE

11:00 Conferenza Stampa presso il Centro Culturale di Anaunia (Sanzeno);

•   12.30 Aperitivo presso i Laghetti di Ruffré

•   Presentazione dell’esposizione Attaccabottone di Antonella Brunello a cura di Betti Paolucci

•   Presentazione della residenza artistica presso Felizitas Forest Chalet Resort con l’artista

17:00 Inaugurazione della mostra “Filatelier” di Maurizio Pacchiani presso il Museo della Cartolina (Ronzone)

•   18:30 Casa Sociale di Caltron, Cles

•   Presentazione di “Cubo” e “Galleria popolare”, Christian Martinelli

•   “kvsu” (Michele Cagol e Hannes Pasqualini), synth counterpoint & field recording

2 Settembre

17:00 “La cartolina e i filosofi, ma NON solo loro”. Rassegna colorata a cura di Luisa Bertolini e Emanuela Scicchitano, presso il Museo della Cartolina con “Fillide” rivista online

•   20:00 Aperitivo/Cena con grigliata presso Bistrot Bellavista, Passo Mendola

•   Presentazione della “Stanza dei ricordi” di Eleonora Goio

21:00 Concerto del Trio Maurizio Riglione, Marco Dalle Luche, Silvio Gabardi

22:00 Concerto di Felix Lalù

3 Settembre

•   Mattina e primo pomeriggio dedicati ai Laboratori di Francesca Mantovano e Ulrike Hofmann presso Salone Imperiale

16:00, Centro culturale di Anaunia, “CONTATTI” di e con Alessio Kogoj, regia di Angelo Facchetti, coordinamento drammaturgico di Giacomo Anderle, i teatri soffiati

•   18:00 – 23:00 Hotel Mendola, Rimusicazione film e reading “La caduta di Casa Usher”, Mauro Franceschi e Istituto Area Musicale “Vivaldi”

•   film e documenti a cura di Santiago Torresagasti in collaborazione con Zelig scuola di cinema

•   film “Firmamento” di Fabio Badolato e Jonny Costantino (co-sceneggiato con Antonio Moresco) e la rivista “Rifrazioni dal cinema all’oltre”

4 Settembre

•   11:00, Fondo, “Il ladro dei sogni” Quartz Teatro, teatro di strada

•   Passo Mendola, Hotel Mendola, “Girotondo” (studio), Teatro Pratiko, danza

•   16:00, Casa Sociale, Caltron, Cles, reading concert “Freud e la cartolina anonima” lettura di Sandro Ottoni, musiche di Mauro Franceschi

•   Tavola Rotonda, “L’anima dei luoghi”, interventi con esperienze di valorizzazione del territorio attraverso arte e cultura, operatori, artisti e amministratori. Punto sulla sperimentazione triennale. 

Presso il Museo della cartolina di Ronzone si è aperto un archivio di mail art, con tutte le opere di arte postale pervenute e che perverranno, in collaborazione con Fillide, rivista online.

Yogadolomiti organizza nei giorni del festival attività a Cles e al Passo Mendola.

Sono aperte le iscrizioni ai laboratori di mail art con Elena Arzola.

Il “Filo rosso” di Katja Bertoli anima i luoghi del “NoN”.

Organizzazione: Teatro Pratiko, associazione culturale
a cura di Nazario Zambaldi
 ivo corrà fotografo NON 022 ivo corrà fotografo NON 020 ivo corrà fotografo NON 012 cartolina non 2016 fronte copia In the Pink



(Notizia successiva) »



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*

CHIUDI
CLOSE