Menù principale

Innovativa, genuina e di qualità: la pasticceria San Vigilio si presenta

Tradizione e qualità, ecco i due pilastri portanti della pasticceria San Vigilio.

Situata nel cuore della città, in via San Vigilio 10, si trova a metà strada tra il Duomo di Trento e piazza Fiera ed è aperta 365 giorni all’anno. Insomma, un perfetto punto di ristoro per turisti e passanti che si vogliono godere le bellezze del centro storico di Trento e, perché no, viziarsi con un qualcosa di dolce.

Appena varcato l’ingresso nel locale, si stende una lunga vetrina in cui sono esposte alcune delle creazioni della pasticceria. Vi si può trovare di tutto: dalle classiche paste, alle torte più elaborate, senza dimenticare le ricette tipiche della nostra regione. Gli interni sono ben curati e presentano un arredamento moderno e accogliente, una perfetta location per chi voglia fare una piccola pausa e ricaricarsi un poco.

Lorenzo Pisoni, il proprietario della pasticceria San Vigilio, è un professionista nel settore. La sua grande passione per i dolci è nata molti anni fa, ma è stato nel 1995 che Lorenzo ha fatto di essa una vera e propria dedizione a tempo pieno, quando aprì un piccolo laboratorio e punto vendita a Mezzocorona, chiamato “Loran”. Nel 1999, nacque invece l’idea di estendere l’attività e di avere finalmente un biglietto da visita nel centro storico di Trento, ragione per cui fu fondata la pasticceria San Vigilio. Recentemente, è diventato Maestro Pasticcere Artigiano, un riconoscimento importante ottenuto dopo tre anni di studi presso l’Accademia di Impresa di Trento e grazie alla vincita di un bando promosso da quest’ente.

Dal 2005, Lorenzo ha aperto un altro laboratorio artigianale in viale Verona, sempre sotto il nome di “Loran”, dove il personale è incaricato di rifornire punti vendita e di creare dolci su ordinazione. Le zone che per il momento vengono rifornite all’ingrosso e al minuto dalle attività di Lorenzo sono moltissime, partendo da Mezzocorona fino a Riva del Garda.

Il punto di forza della pasticceria San Vigilio – ci dicono Lorenzo Pisoni e la sua collaboratrice Franca Bernabè – è l’alta qualità dei prodotti e delle nostre creazioni. Tutto ruota intorno a questo principio, dalla caffetteria, alle bevande, agli aperitivi, per i quali cerchiamo sempre di selezionare delle bottiglie un po’ più particolari. Siamo noi a fare i filtri del thè e la cioccolata è prodotta in loco. L’obiettivo è di avere qualcosa di innovativo e diverso, stando così al passo con i tempi”.

Cacao, zucchero a velo e latte: è con questi tre ingredienti che la cioccolata viene realizzata, evitando sostanze additive per dare la priorità all’aspetto genuino dei prodotti serviti, un must della pasticceria San Vigilio. Particolare attenzione è anche riposta nell’aspetto calorico dei dolci. Oltre alla presenza di estrattori per la produzione di frullati di frutta fresca durante l’estate, i pasticceri sono dediti a creare cibi a basso contenuto calorico, mantenendo soltanto i grassi di primo ordine.

La creatività caratterizza certamente il lavoro di questa pasticceria ed è facilmente deducibile dal cake-design con cui vengono realizzate le torte monumentali e tradizionali. “Realizziamo tantissime torte di compleanno e di laurea. Quelle per i più piccoli sono molto colorate – afferma Lorenzo – perché sappiamo che ai bambini piace questo genere di fantasie. Non dimentichiamo le torte matrimoniali o per le comunioni, che anche queste sono piuttosto gettonate”.

Ciò che ci rende particolari è forse la nostra attenzione verso ogni esigenza del cliente – continua Franca – Riusciamo a spaziare alla A alla Z nel campo della pasticceria, offrendo una gamma completa di dolci, in particolare quelli regionali. Facciamo anche dei dolci tipici a seconda della stagione, come ad esempio il dolce alla castagna nel periodo autunnale o un qualcosa di fruttato in quello estivo, oltre a mantenere la linea classica.”

L’essere attenti alle esigenze e ai gusti della clientela ha condotto la pasticceria San Vigilio a produrre dolci per chi è intollerante al glutine, al lattosio e alle uova. La loro linea va incontro anche alle tendenze vegane, riuscendo così a soddisfare i bisogni di numerose categorie di persone.

Lorenzo e Franca non mirano a nessun target di cliente. “Tutti sono i benvenuti – ci dice Franca – dai bambini, agli studenti universitari, agli anziani. Organizziamo anche molti pranzi di lavoro. Questo ventaglio di clientela è uno dei motivi per cui presentiamo una tale diversità di prodotti e offriamo un cake-design adatto a ogni tipo i situazione. Curiamo minuziosamente anche il servizio degli aperitivi con relativo accompagnamento salato.”

Siamo più che soddisfatti della nostra attività – concludono Lorenzo e Franca – Abbiamo raggiunto molti dei nostri obiettivi e i clienti ci dimostrano quanto il nostro il lavoro abbia avuto dei riscontri positivi.Dolci freschi, genuini e di qualità: un invito allettante per fermarsi e coccolarsi con qualche specialità presso la pasticceria San Vigilio, che ormai da quasi vent’anni si impegna a soddisfare i desideri dei più golosi.

Articolo pubblicitario






Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

*

CHIUDI
CLOSE